Ci siamo. Finalmente tra due giorni corono uno dei miei tanti sogni nel cassetto: vedere Petra, uno dei mondi antichi rimasti intatti che mi ha sempre affascinato! E’ la meta più gettonata del 2018/2019, quindi voglio consigliarvi cosa portare a Petra per una valigia perfetta e anche dove prenotare il vostro soggiorno.

cosa portare a Petra


Cosa portare a Petra, una valigia perfetta

Per ogni viaggio che affronto ho sempre fatto una valigia o zaino diverso in base alle caratteristiche del luogo, delle temperature e della popolazione, i ritmi, le sue escursioni termiche e trekking da affrontare, quindi per ogni tour nel mondo ci sono delle regole d’abbigliamento e accessori da rispettare…oggi vorrei fornirvi una guida utile su cosa portare a Petra.

Ecco cosa portare a Petra, tutti gli accessori che vi consiglio

Tuta termica

Non si può fare un viaggio a Petra e non soggiornare almeno una notte in tenda nel deserto assieme ai beduini. Ragazzi…se non provate le esperienze tipiche del luogo che state visitando che viaggio è??? La cultura altrui va capita e vissuta sulla propria pelle. Solo così potrete assaporare le usanze, gli usi e i costumi di un popolo così diverso dal vostro!

Per provare questa incredibile esperienza dovete essere accessoriati nella giusta maniera…soprattutto se, come me, visiterete la Giordania con 15/18 gradi. Di giorno si sta bene, ma passare una notte nel deserto senza i giusti accessori, vi farà provare un gran freddo a causa dell’escursione termica che in molti sottovalutano!

Quindi alla domanda cosa portare a Petra, la mia prima risposta è la tuta termica e in particolare vi consiglio questa. Non costa tanto e vi sarà utile per tante altre occasioni, quindi se non ne avete una corrette ad acquistarla!

Documenti della polizza viaggio

Anche se la Giordania è relativamente vicina all’Italia, ricordatevi che vi trovate all’estero quindi partite sempre assicurati. Qui potete trovare un’ottima offerta scontata per la vostra prossima vacanza.


Sacco a pelo

Se volete dormire in tenda e soffrite molto il freddo, il sacco a pelo è la seconda cosa da portare a Petra e dentro la vostra valigia! Non è fondamentale ma senz’altro è utile per sentire meno freddo. Questo è uno dei sacchi a pelo migliori che potreste acquistare su Amazon.


Il cappello di Indiana Jones!

Quanto è figo passeggiare per la città rosa con il cappello di Indiana Jones? Potreste acquistare questo su Amazon è stupendo e vi calereste decisamente nella parte! Uno dei suoi film è stato girato proprio qui, come Tomb Raider fu girato ad Angkor Wat in Cambogia. Se c’è una cosa che amo quando viaggio è quella di andare a visitare i posti che vedo nei film…hanno quel non so che di mistico 🙂

Se organizzerete un viaggio in Giordania non partite senza cappello! Io ne ho comprato uno su Amazon comodo e molto carino. Non è proprio quello di Indiana Jones ma va bene lo stesso!


Scarpe da tennis o da trekking

Le scarpe giuste sono un’altra delle tante cose da portare a Petra per poterla percorrere al meglio! Per raggiungere l’altura che permette di guardare il tesoro dall’alto, bisogna fare una scarpinata da non sottovalutare quindi se avete delle buone scarpe da trekking portatele! In alternativa ci sono quelle da ginnastica che sono comunque valide…Inoltre vi serviranno per vedere l’intera città di Petra.


Abiti freschi e dai colori chiari

Se visitate la Giordania quando fa caldo, ovviamente dovete partire con degli indumenti freschi, non attillati, bianchi o chiari, non trasparenti o troppo corti.

Ricordiamoci sempre che il nero attira il calore del sole, che gli abitanti sono molto legati alle tradizioni e quindi non amano vedere cosce e tette al vento e che il troppo stretto non lascerà respirare la pelle quando fuori ci sono temperature molto elevate. Una cosa fondamentale è vestirsi a cipolla, quindi a strati.


Crema solare

Mi pare scontato dirlo, eppure tutte le volte che visito un posto caldo becco sempre qualcuno che si è bruciato sotto il sole per la mancanza di protezione!

La crema solare è fondamentale in Giordania; d’obbligo sul cammello, d’obbligo mentre si gira nel Wadi Rum, d’obbligo mentre si perlustrano i siti antichi e storici e le città. Io uso quelle dell’Australian Gold e le acquisto su Amazon! Sono resistenti al sudore e non mi sono mai bruciata! Ve le stra consiglio!


Un libro

Un libro vi servirà per fare la foto perfetta nel mar morto, il mare più salato del mondo che vi farà stare a galla più di quanto riuscireste in qualsiasi altro mare, grazie alla sua elevata salinità. L’acqua salata, essendo più densa di quella dolce, a parità di volume pesa di più.

In base al principio di Archimede, la spinta verso l’alto che si riceve dall’acqua salata, è maggiore rispetto a quella dell’acqua dolce e vi permette di galleggiare meglio.

Fare la foto con il libro in mano mentre si galleggia nel mar morto, vi consentirà di dire che avrete fatto una delle esperienze più tipiche ed uniche al mondo e se seguite l’hastag #jordan o #petra ne troverete davvero tante e tutte con un libro 🙂


Termos per acqua sempre fresca

Termos di Troppotogo

Dato che non ho idea di quanti bar troverò all’interno di Petra, porterò con me il termos che mi ha spedito Troppotogo per avere sempre con me dell’acqua fresca! Se poi visiterete la città in estate vi servirà ancora di più! Se non vi piace quello di Troppotogo potete valutare di acquistare questo.


E’ stato bellissimo farvi stare sulle spine ma era venuto il momento di svelarvelo! Andrò in Giordania 4 giorni e sarà uno dei viaggi più belli di sempre. Farò esperienze incredibili e uniche da qualsiasi punto di vista. Vi terrò aggiornati tramite stories, dirette e ovviamente con foto dalle didascalie lunghissime in cui vi racconterò tutto quanto passo passo.

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

2 Comments
  1. Ho appena letto con piacere i tuoi consigli su cosa mettere in valigia. Anch’io andrò a Petra ma per Natale e coglievo qualche consiglio dei viaggiatori già stati. Comunque grazie per le diritte

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »