Prima o poi a tutti i viaggiatori capita di passare la notte in qualche aeroporto. Scali estremamente lunghi, voli in ritardo o persino voli cancellati potrebbero contribuire a farvi trascorrere una nottata in aerostazione.

Passare la notte in aeroporto


Passare la notte in aeroporto, consigli e accessori utili

Tralasciando il fatto che emotivamente mi sentirei comunque a casa, dormire in aeroporto non è semplicissimo e ci sono alcune regole ed accortezze di cui tenere in considerazione. Vediamo assieme quali.


Cuscino gonfiabile

Portatevi sempre un cuscino gonfiabile. Occupa poco spazio, si gonfia in poco tempo e potrebbe sempre servirvi in caso foste costretti a passare la notte in aeroporto. Se vi è rimasto un po’ di spazio nello zaino o in valigia allora valutatene uno già gonfiato come il mio, come sempre gli oggetti che scelgo sono super sobri come la mia colorata personalità :p Io ne ho due bellissimi ma ovviamente sono più ingombranti!


Scegliete una poltrona comoda

Non queste 🙂

Se l’annuncio del ritardo, della cancellazione viene dato per tempo potete cercare un luogo più confortevole dove poter passare una lunga attesa. Ci sono poltrone comodissime di cui poter usufruire, se le trovate tutte occupate, ahimè, vi toccherà coricarvi per terra. Cercate luoghi non troppo appartati, per ragioni di sicurezza, ma neanche in mezzo ai piedi 🙂 Cercate di non intralciare passaggi importanti come le uscite di sicurezza o ingressi alla toilette.


Dormite con i documenti e lo zaino a portata di mano

Passare la notte in aeroporto significa essere relativamente a rischio scippo. La documentazione, come passaporto, biglietti o carta d’identità, va tenuta sempre in un luogo dello zaino sicuro e sempre il più possibile vicino al nostro corpo, questo non solo per scoraggiare i malintenzionati anche per permettere un veloce controllo da parte degli agenti della sicurezza.

Ricordatevi sempre di dormire sopra il vostro zaino. Usatelo come sorta di enorme cuscino! Anche se volete riposare non dovete essere facile bersaglio per i malviventi e dato che l’ingresso agli aeroporti è pubblico cercate di prevenire e agire sempre con astuzia!


Se dovete passare la notte in aeroporto comprate del cibo

Prima che i negozi chiudano, acquistate dei viveri e dell’acqua per poter affrontare la nottata in caso non riusciste a dormire e vi venisse fame o un calo di zuccheri da stress (a me è capitato tantissime volte perché volare per tante ore mi mette in agitazione…ODIO VOLARE).


Dormite vicino ad altre persone

Isolarsi, soprattutto di questi tempi, non è mai una buona idea. Pensiamo che questi posti siano sempre super affollati, in realtà anche se gli aeroporti sono pieni di negozi e di luci, dopo le 9 di sera fanno chiusura e moltissime zone restano nella penombra quindi cercate posti illuminati e altri gruppi di persone a cui avvicinarvi per sentirvi più sicuri durante la notte.


Usate la mascherina per l’aereo

Nei miei articoli ve l’ho proposta e riproposta un milione di volte! La mascherina per l’aereo è un toccasana che tutti dovrebbero avere nel proprio zainetto. Vi salverà dalle orribili e odiose luci che talvolta devono lasciare accese per ragioni di sicurezza durante il volo e potrebbe esservi utile per passare la notte in aeroporto. Costano pochissimo e occupano pochissimo spazio!


Passare la notte in aeroporto può essere un’esperienza divertente e sicuramente da raccontare! Venerdì partirò alla scoperta dell’India del nord e dopo 6 giorni volerò verso Colombo e probabilmente dormirò qualche ora in aerostazione, dato che il volo parte durante la notte e devo trovarmi a destinazione molto presto per i controlli. Seguite le mie stories su Instagram per scoprire che fine farò 🙂

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »