Tempo di lettura: 4 minuti

macchina a noleggio danneggiata

Quante volte ti ho detto e ripetuto che io e Fabilandia siamo i due viaggiatori più sfigati che esistono al mondo? Se segui i miei canali social e il mio blog da sempre allora si, ti ricorderai di questo dettaglio senza ombra di dubbio. Non bastava il Covid a rendere i viaggi più complicati del solito, ci si doveva mettere di mezzo anche la macchina a noleggio danneggiata da qualche poco di buono!

Non è la prima volta che ci capita una cosa del genere in Grecia, infatti, quando tre anni fa siamo andati a Rodi, abbiamo avuto un’altra divertente diatriba con l’auto noleggiata che ti racconto in questo articolo 🙂

Non ci era mai capitato però che ci graffiassero la macchina e tanto meno ci era mai capitato di doverci mettere in contatto con la nostra assicurazione, per gestire la pratica e chiedere il rimborso dei soldi anticipati all’agenzia di autonoleggio di Corfù.

Sei curiosa/o di scoprire come ci si muove in queste situazioni spiacevoli e quali documenti servono per ottenere il rimborso? Continua a leggere baby e risponderò a tutte le tue domande!

Macchina a noleggio danneggiata: consigli pratici per ottenere il rimborso

Ebbene si, la macchina rossa con quel grosso graffio e quella profonda ammaccatura è quella che abbiamo noleggiato e che c’è stata gentilmente danneggiata, da qualche furbacchione che ha pensato bene di fregarsene dell’accaduto e scappare via a gambe levate!

In questi momenti ti senti preso in giro e la frustrazione sale alle stelle, soprattutto se non ti era mai capitata una situazione simile e non hai la più pallida idea di come ci si comporta in questi casi.

Quando poi ti capitano queste cose a due giorni dalla partenza il nervoso si intensifica ancora di più! Inutile dirti che è meglio tenere i nervi saldi, ma non è una cosa semplice!

Noi ce la siamo cavata piuttosto bene, ma non ti nego che abbiamo passato ore su internet e sulle FAQ del sito in cui avevamo noleggiato la nostra auto, per capire come agire e come tutelarci.

Ma andiamo step by step e partiamo dall’inizio.

Quali documenti servono per chiedere il rimborso quando l’auto noleggiata viene rovinata?

Verifica del danno

Per prima cosa, appena avrai riconsegnato la macchina all’autonoleggio, i suoi gestori verranno a verificare di persona il danno al mezzo e a fare le relative fotografie.

Assicurazione della macchina

Una volta accomodati in ufficio ti chiederanno di esibire l’assicurazione per capire quali danni copra e quali no. A questo proposito ti consiglio vivamente di acquistare la polizza migliore che il sito di autonoleggio può offrirti. Per intenderci devi comprare un “tutto compreso”.

Voucher

Non appena avrai acquistato il noleggio dell’auto e la relativa assicurazione, ti arriverà via mail un voucher che dovrai conservare come il pane perché è uno dei tanti documenti che ti verrà chiesto di mostrare in caso di incidente, piccolo o grande che sia.

Copia del contratto

La terzultima cosa che ti servirà è la copia del contratto che intercorre tra te e l’agenzia di autonoleggio; questo foglio ti viene consegnato il giorno in cui ritirerai l’auto e dove viene specificato il tipo di veicolo, la targa, il modello, le ultime 4 cifre della carta di credito con cui hai pagato la macchina e altri dati sensibili.

Fattura

Il penultimo documento che devi chiedere è la fattura della spesa che ti verrà chiesta dall’agenzia dell’autonoleggio e che di conseguenza ti verrà rimborsata dal tuo broker assicurativo, non appena avrà terminato di esaminare la pratica.

La cifra del danno che ci avevano causato ammontava a 380 euro, quindi, dopo aver strisciato la nostra carta di credito ci hanno rilasciato una sorta di scontrino che non va assolutamente perso, dato che fa parte della documentazione da inviare via mail alla propria agenzia assicurativa.

Verbale dell’incidente

L’ultimo documento che ti serve è il verbale dell’incidente dove viene evidenziato quale parte della macchina è stata danneggiata ( lato destro, specchietto, paraurti ecc, ecc ).

So che può sembrare tutto estremamente complicato, ma le agenzie di macchine a noleggio sanno esattamente quale documentazione serve per far ottenere il rimborso ai propri clienti.

La mini guida su come chiedere il rimborso quando la macchina a noleggio viene danneggiata termina qui e come sempre spero di esserti stata utile 🙂

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un like alla mia pagina Facebook e seguimi su Instagram Presto inizieranno nuove entusiasmanti avventure in giro per l’Europa e per il mondo. Non vorrai mica perdertele vero? 🙂

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.