Tempo di lettura: 5 minuti

cosa mettere in valigia per un viaggio in Romania

Ci siamo. Il momento della partenza è arrivato. Hai chiuso la valigia, fatto una bella dormita e ti sei diretta/o in aeroporto con cuore leggero e spensierato. Poi, durante le interminabili ore di volo, ti sale un brivido lungo la schiena per colpa di un unico e costante pensiero ovvero, quello di aver dimenticato qualcosa a casa e di aver tralasciato qualche dettaglio importante. Mi è capitata la stessa identica cosa quando ero in partenza per il blog tour di due settimane alla scoperta della Romania. Il viaggio partiva da Bucharest, la capitale, e dato che a luglio fa molto caldo la mia testolina bacata ha pensato che facesse caldo in TUTTO il paese, compresa la regione della Transilvania. E invece no. Dai 30 gradi siamo passati ai 15 e io avevo con me solo ed esclusivamente pantaloncini estivi e magliette a manica corta! TOP. Dato che non voglio vederti commettere i miei stessi errori, oggi ti elencherò cosa mettere in valigia per un viaggio in Romania.

Cosa mettere in valigia per un viaggio in Romania in estate

Prima di organizzare un viaggio itinerante per la Romania durante la stagione estiva, è bene che tu faccia una piccola ricerca sui vari climi che potresti incontrare durante un on the road. Ad esempio in alcune città della Transilvania fa abbastanza fresco anche in luglio e oltre al fattore clima, è altrettanto importante non tralasciare il fattore altitudine.

Se hai intenzione di visitare paesi dalle altitudini più o meno elevate, ad esempio Brasov, avrai bisogno di determinati indumenti e accessori, idem se visiterai zone molto afose.

Insomma, quello che voglio dirti è che fare una ricerca approfondita sul clima di ogni paese o regione che visiterai, non è mai, e sottolineo mai, una perdita di tempo. E ora iniziamo con la lista delle cose da mettere in valigia per un viaggio in Romania.

K-Way

Il tour in Romania mi ha insegnato una delle lezioni più importanti di sempre: mai più senza un K-way. Si sa, il tempo è donna e cambia umore di continuo ragion per cui una giacca calda, impermeabile e con cappuccio incorporato, non deve mai mancare nella lista delle cose da mettere in valigia.

Il mal tempo viene e va e lo fa all’improvviso, quindi meglio partire equipaggiati! Quando sono tornata ne ho comprati più di uno e tutti di diverso colore. 

Vestiario di vario tipo

Ricordati di infilare in valigia vestiario di vario tipo: pantaloni lunghi ma non troppo pesanti, magliette in cotone a manica lunga, qualche cardigan e dei foulard per proteggere il collo.

cosa mettere in valigia per un viaggio in Romania

Porta con te un pigiama 4 stagioni e la mascherina per la notte. Non so tu, ma io sono abbastanza freddolosa e senza il mio pigiamino non vado da nessuna parte! Quando sono in viaggio, la mascherina mi serve come l’aria; se filtra anche solo un pochettino di luce, la qui presente si sveglia e non si riaddormenta più 🙂 Si lo so, sono una persona delicata 🙂

Costume da bagno

Una delle 4 cose da mettere in valigia per un viaggio in Romania è il costume da bagno. A Bucharest ci sono moltissimi hotel a prezzi economici che predispongono terrazze in cui prendere il sole e una spa.

Oltre ai centri benessere, il bikini potrebbe servirti nel caso in cui tu voglia passare qualche giorno sulle coste del mar nero. Dicono che ci sono dei litorali MERAVIGLIOSI.

Scarpe anti scivolo e impermeabili

Se vieni in Romania non puoi omettere una visitina ai vari castelli sparsi qua e là per il paese soprattutto quello di Dracula!

cosa mettere in valigia per un viaggio in Romania

Queste magnifiche costruzioni si trovano arroccate in mezzo ad ampi spazi verdi quindi è facile che se abbia appena piovuto, tu possa incontrare molte pozzanghere, terreno umidiccio e scivoloso.

Le scarpe anti scivolo ti saranno molto utili anche se visiterai cittadelle medioevali come ad esempio la bellissima Sighisoara, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. ( ovviamente la sottoscritta è caduta più di una volta ) 🙂

Ombrello tascabile

Anche gli ombrelli tascabili sono validi alleati per un viaggio itinerante e grazie alla loro stazza sono comodissimi da portare in giro perché stanno ovunque: in uno zainetto, in una borsa, nella valigia ecc, ecc.

Cosa mettere nella valigia per un viaggio in Romania in inverno

In Romania gli inverni possono essere molto rigidi e dato che passerai la maggior parte del tuo tempo all’aria aperta, dovrai programmare i tuoi outfit alla perfezione! 

Calza maglia felpata

Quando facevo volontariato passavo parecchio tempo all’aperto, anche se le temperature erano basse e a volte sotto lo zero. Una volta un’amica, vedendomi battere i denti, mi ha consigliato di acquistare una calza maglia felpata e devo ammettere che la differenza si è sentita subito!

Questo indumento è molto utile anche se passerai una nottata nel deserto, esperienza rigenerante per l’anima che ti consiglio di fare almeno una volta nella vita!

Al riguardo ho scritto un articoletto mui interessante. Ho fatto questa esperienza in Giordania e dormire una notte in un campo tendato è stato davvero speciale!

Cappotto termico

Per affrontare un viaggio in Romania in inverno il cappotto termico, quello che in genere si usa per andare in montagna, stare a contatto con la neve o per fronteggiare temperature sotto lo zero, è l’ideale.

Lo so che la tentazione di gironzolare con un cappotto trendy si fa sentire parecchio e che quelli un po’ più seri in genere sono meno fighi, ma credimi baby…prendere la febbre alta mentre si è in viaggio non è un’esperienza simpatica e te lo dice una che ha trascorso l’on the road per la Germania, con la bronchite e la febbre altissima.

Che ti devo dire…i giubbotti seri mi calzavano di merda 🙂 La Germania è stata una delle mie prime avventure ed ero giovane e incosciente 🙂 

Borraccia termica

Prima di lasciare l’hotel ed iniziare a girovagare qua e là, riempi la tua borraccia termica di caffè caldo o qualsiasi altro liquido bollente. Bere un sorso ogni tanto ti riscalderà un po’ quando il freddo si farà insopportabile!

Altri accessori utili

Senza dubbio accessori come un buon cappello di lana, guanti e sciarpe sono da aggiungere alla lista delle cose da mettere in valigia per un vacanza in Romania, ma sono sicura che lo sapevi benissimo baby 🙂

La mini guida su cosa mettere in valigia per un viaggio in Romania termina qui e come sempre spero di esserti stata utile 🙂 Se l’articolo ti è piaciuto lascia un like alla mia pagina Facebook e seguimi su Instagram Presto inizieranno nuove entusiasmanti avventure in giro per l’Europa e per il mondo. Non vorrai mica perdertele, vero? 🙂

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »