Tempo di lettura: 3 minuti

fare foto in pubblico

Ti piace farti fotografare ma ti infastidisce avere milioni di occhi puntati addosso stile Grande Fratello? Sappi che ti capisco…all’inizio anche io mi sentivo abbastanza spaesata ( nonostante il mio caratterino ), ma col tempo ho rotto il ghiaccio e sono diventata una vera esperta 🙂 Vuoi sapere come ci sono riuscita? Oggi ti darò 4 consigli per fare foto in pubblico senza provare quel senso di ansia e imbarazzo. Vedrai che supererai l’ansia in men che non si dica baby!

Fare foto in pubblico: 4 consigli per aspiranti instagrammer/influncer

Se ti fissano, salutali

La maggior parte dei turisti non sono abituati a farsi scattare foto professionali anzi, il più delle volte si accontentano di un semplice selfie.

Per chi invece ha un profilo Instagram di tutto rispetto o chi aspira a diventare instagrammer o influecer, realizzare scatti di un certo livello è fondamentale e se a volte ci si mette un’ora amen, fa parte del gioco.

Se la cosa si fa insistente, saluta i tuoi ammiratori. Fai un gesto con la mano, un sorriso, fai un cenno qualsiasi, ma salutali.

Sono pronta a scommettere che l’imbarazzo si scioglierà come un gelato al sole. Molti fissano per curiosità non per cattiveria. Altri ancora si incuriosiscono quando notano i nostri sfarzosi accessori, come ad esempio il cavalletto, il drone, gli stabilizzatori, Go Pro ecc, ecc.

Inizia coi luoghi meno affollati

Ok, sono consapevole che per superare un blocco mentale, in alcuni casi, una buona terapia d’urto possa funzionare alla grande e risolvere il problema alla radice, ma non sempre è così!

Se sei molto timido/a potresti iniziare dai luoghi meno affollati, come ad esempio la via di casa tua o una strada poco frequentata. Via via che farai allenamento non avrai più problemi a fare foto in pubblico, garantito!

Ascolta le tue sensazioni. Se farti scattare delle foto davanti a troppa gente ti fa sentire in imbarazzo tanto da sentirti bloccata/o allora evita. Le cose, tutte le cose, anche le più semplici, si imparano piano piano 🙂

Fai le foto all’alba

Se la vergogna non passa allora non ti resta che puntare la sveglia alle 4 e 30 della mattina e arrivare nei luoghi di tuo interesse allo spuntare del sole 🙂 Ti assicuro che a quell’ora incrocerai poche persone 🙂

Non guardare la persone che ti circondano

So che sembra più facile a dirsi che a farsi, ma se inizierai a guardare ogni singola persona che ti circonda nelle palle degli occhi il blocco è assicurato. Io guardo solo ed esclusivamente l’obiettivo o un punto lontano. Non sto a contare quante persone mi stanno fissando e se mi scappa di farlo, sorrido o li saluto con un cenno come ti ho già accennato all’inizio dell’articolo.

Cerca di capire quale dei 4 consigli faccia al caso tuo e buttati nella mischia! Oggi giorno tutti possediamo un cellulare o siamo iscritti ad un social network, quindi non sarai né la/il prima/o né l’ultima/o a farti foto in pubblico!

La mini guida termina qui e come sempre spero di esserti stata utile 🙂 Se l’articolo ti è piaciuto lascia un like alla mia pagina Facebook e seguimi su Instagram Presto inizieranno nuove entusiasmanti avventure in giro per l’Europa e per il mondo. Non vorrai mica perdertele, vero? 🙂

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.