Tempo di lettura: 4 minuti

spaghetti zucchine gamberetti e pinoli

La volta scorsa ti ho parlato dei magnifici e succulenti Cordon Bleu di melanzana, prosciutto cotto e galbanino mentre oggi torno a parlare di primi, in particolar modo di un piatto che vede come protagonisti i nostri amati spaghetti. Sei pronto/a a scoprire un piatto light ma assolutamente gustoso? Prendi nota della ricetta spaghetti zucchine, gamberetti e pinoli e preparati a leccarti i baffi!

Gli ingredienti si sposano alla perfezione e dopo che l’avrai assaggiata sono sicuro che la proporrai a tutti i tuoi ospiti 🙂 Prima di iniziare con il procedimento, vorrei darti qualche chicca sugli spaghetti: dove sono stati inventati, quando ecc, ecc

Qualche curiosità

Gli spaghetti hanno origini antichissime: all’interno di un testo risalente al dodicesimo secolo è stato trovato un piccolo accenno a dei “vermicelli”, ovvero ad una pasta di grano lunga e sottile creata nelle vicinanze di Palermo. Tuttavia è stato appurato che gli inventori degli spaghetti non siano stati gli italiani ma gli arabi. Grazie a loro, il procedimento si è diffuso in tutta Italia facendoli diventare un successone e uno dei must della cucina italiana!

Ricetta spaghetti zucchine, gamberetti e pinoli: lista degli ingredienti

Dosi per 2 persone

Spaghetti Barilla: 250 gr

Aglio: 3 spicchi

Zucchine: 200 gr

Gamberetti: 300 gr

Pomodorini: 180 gr ( datterini )

Pinoli: 40 gr

Basilico: 6 foglie

Sale: qb

Olio: 80 ml

Parmigiano: 100 gr

Procedimento

Per prima cosa, devi grattugiare le zucchine e dopo averle messe in una ciotola di vetro unisci i pinoli, il basilico, il parmigiano, l’olio e un cucchiaino di sale.

spaghetti gamberi zucchine e pinoli

Metti tutto nel frullatore e fino a creare un composto cremoso e omogeneo.

spaghetti zucchine gamberetti pinoli

A questo punto prendi una padella antiaderente abbastanza larga, in cui soffriggere gli spicchi d’aglio in un po’ d’olio e non appena si saranno dorati aggiungi i pomodorini tagliati a metà. Lasciali insaporire e cuocere a fuoco medio per circa 10 minuti e a questo punto butta in padella i gamberetti ( che avrai precedentemente sbollentato per circa 5 minuti ) e cuoci il tutto per 6/7 minuti.

Prendi una pentola e metti a cuocere gli spaghetti e quando saranno al dente, falli mantecare assieme ai pomodorini e ai gamberetti per 3/4 minuti circa, in seguito aggiungi la crema di zucchine assieme ad un goccio d’acqua di cottura e completa la mantecatura.

 spaghetti zucchine gamberetti e pinoli

La ricetta degli spaghetti con zucchine, gamberetti e pinoli termina qui e se ti è piaciuta condividila sui tuoi canali social e lascia un like alla mia pagina Facebook 🙂

Autore della ricetta @madloveforfood 🙂

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »