Esistono vari modi per raggiungere low cost il centro di una città dall’aeroporto, ma oggi parliamo in maniera dettagliata di come raggiungere il centro di Barcellona.

Raggiungere il centro di Barcellona dall'aeroporto

Quando mi approcciai al mondo dei viaggi low cost non conoscevo praticamente nulla del settore eppure essendo sempre stata una persona molto semplice, per niente snob e per niente chic, sapevo da subito che sarebbe stata la nicchia adatta a me. Questa metodologia mi permetteva di viaggiare più spesso.

Nella mia più totale e beata ignoranza non sapevo neanche come si organizzasse un trasporto a basso costo. Nella mia testa esistevano solo i taxi. Prima di salire sul treno diretto alla ferrovia della morte in Thailandia, ero terrorizzata dai mezzi pubblici. Non c’era una ragione precisa, semplicemente non ero abituata ad usarli e ciò che non si consce spaventa, almeno per me è così. Inoltre non poter essere alla guida del mezzo mi ha sempre messo una certa ansia. Arrivai a Kanchanaburi su di giri e totalmente innamorata del treno che mi ci aveva portata.


Come raggiungere il centro di Barcellona dall’aeroporto, tutti i metodi

Potrete raggiungere la zona centrale di Barcellona in 4 modi: autobus, metro, treno e infine con il taxi.

Aerobus o A1

Il bus arriva direttamente in centro ed è l’opzione più veloce e semplice che ho trovato. A Bologna si direbbe: “zero sbatto” 🙂 Appena usciti dallo stabilimento troverete un grandissimo via-vai e sono facilmente riconoscibili grazie all’enorme scritta su entrambi i lati del mezzo: AEROBUS. Sono color celeste e i biglietti si pagano prima di salire a bordo. Appena salirete verrà fatto un ulteriore controllo anche dal driver.

L’Aerobus è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 6:00 all’una di notte e ogni 9 minuti potrete usufruire di una corsa, quindi state tranquilli…non c’è nessuna fretta. La biglietteria si trova di fronte al palo della fermata e potrete prendere una mappa della città gratuitamente.

Le sue fermate si trovano all’uscita di ogni terminal (A,B,C)


Metro

Se optate per la metro sappiate che dovrete fare qualche cambio di linea perché non arriva diretta in centro e proprio per questo motivo ho evitato di scegliere questo metodo, anche se è uno dei modi per raggiungere il centro di Barcellona dall’aeroporto più utilizzato da chi se ne intende. Se sapete bene lo spagnolo o l’inglese e siete abituati ad usare le metro per spostarvi allora potete stare tranquilli. Io abito in un paesino di 5000 abitanti e credo che in molti di loro non sappiano neanche cosa sia 🙂


Linea 46

Questi autobus, anche se meno frequenti, vendono biglietti a buon mercato (meno di 3 euro a corsa per persona) e sono messi a disposizione dal trasporto metropolitano di Barcellona.

Le fermate sono molte di più rispetto a quelle effettuate dall’Aerobus, ma la maggior parte delle persone scendono a Placa de Espagna, uno dei vari punti centrali della città oltre ad essere una delle piazze più belle da visitare. Vedere Barcellona in un giorno non mi ha permesso di potermi fermare a contemplarla ogni suo punto, angolo o architettura…lo farò appena farò ritorno.


Treno

Il treno ferma a Plaza Catalunya e in altri punti ed è uno dei metodi più economici per raggiungere il centro di Barcellona dall’aeroporto. Il biglietto è una via di mezzo fra la linea 46 e l’Aerobus: infatti il suo costo si aggira attorno ai 4 euro per persona. Ne potrete trovare uno ogni mezz’ora.


Taxi

L’ultimo modo per arrivare in centro a Barcellona dall’aeroporto è il taxi. Non è eccessivamente costoso, perché El-Prat dista appena 21 chilometri dalla Rambla, quindi il prezzo si aggira attorno ai 21 euro!


Quale fra questi 5 metodi per raggiungere il centro di Barcellona dall’aeroporto preferite? Io mi sono perdutamente innamorata dei bus e dei treni. Non c’è niente di più autentico per entrare in contatto con una cultura che non ci appartiene. Siete d’accordo?

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »