Visitare Barcellona in un giorno mi ha permesso di poter vedere parte dei tesori più belli di questa città. La domanda cruciale è “cosa vedere a Barcellona in un giorno”? Di attrazioni ce ne sarebbero davvero tantissime e per questo viaggio particolare ho deciso di osservare le più conosciute.

cosa vedere a Barcellona in un giorno


Cosa vedere a Barcellona in un giorno

Premetto che poche città europee si riescano a visitare in un giorno e fra queste non può rientrarci Barcellona anche se i gusti sono gusti e in 24 ore a seconda dei miei, ho deciso dove concentrare la mia attenzione.

Sagrada Familia

Se si vuole vedere Barcellona in un giorno non si può omettere il monumento più famoso e che meglio la rappresenta: la magnifica ed imponente Sagrada Familia. E’ impressionante quanto sia enorme e quanti particolari possegga, dettagli che dalle foto non si possono osservare o minimamente immaginare.

Antoni Gaudì tentò di termine l’opera e ci lavorò per tutta la sua vita iniziando all’età di 31 anni. Inizialmente avrebbe dovuto assumere un altro aspetto ma lui la cambiò completamente costruendo, o quasi, una delle più belle chiese di tutta l’Europa.

Potrete farvi le foto in due punti: davanti la Sagrada e dietro. In entrambi hanno costruito un parco sufficientemente grande per poterla fotografare intera grazie alla Gopro e per scattare qualche selfie come ricordo.


Mercato de la Boqueria

Se volete visitare Barcellona in un giorno non potete perdere tempo nei ristoranti per pranzare o cenare quindi non resta che recarvi al Mercato de la Boqueria, soprattutto perché si trova a metà della Rambla, la strada più famosa di tutta la città.

Entrare dentro questo mercato mi ha riportato indietro nel tempo. Da quando sono tornata dall’Asia resto sempre affascinata da tutti i mercati che visito e in questo potrete assaporare diversi tipi di cibo da strada, come ad esempio: pollo, pesce, crocchette e patatine fritte, frutta di ogni genere, frullati, ecc,ecc.

Passeggiare in mezzo a tutti gli odori e colori è stato spettacolare. Io ho acquistato un frullato delizioso al gusto cocco e banana e i sapori erano davvero sublimi. Tutto il cibo che assaggerete vi trasporterà in altri paesi. Mentre assaporavo il frullato mi sembrava di essere già arrivata in qualche spiaggia dello Sri Lanka sotto una palma ad osservare il mare. Provare per credere. I mercati in spagna sono molto diffusi. Questo è il più grande di tutta la Catalogna è ospita 300 banchetti ed è uno dei più antichi di tutta la Spagna.


Cattedrale di Barcellona

Poco distante dalla Rambla si arriva al quartiere gotico per ammirare la bellissima Cattedrale. Se si visita Barcellona in un giorno è una tappa da non perdere e impiegherete dai  5 ai 7 minuti a piedi per raggiungerla.

Quando si organizza un viaggio andata e ritorno nello stesso giorno bisogna visitare tutte le attrazioni vicine per perdere meno tempo possibile, se ovviamente le trovate di vostro gradimento. La cattedrale è dedicata alla patrona della città.


Fotomosaico El Beso di Juan Fontcuberta

Di fronte alla Cattedrale di Barcellona troverete un vicoletto stretto che vi porterà a questo straordinario capolavoro artistico: il fotomosaico di Juan Fontcuberta. Sono rimasta davvero colpita da questa opera perché l’insieme di tante foto crea un bacio appassionato fra un uomo e una donna.

Non avevo mai visto niente del genere e neanche immaginavo potessero creare un quadro di foto che raffigurasse da lontano un’altra immagine.

L’immaginazione e la fantasia umana non hanno limiti e quando vengono utilizzate per la creazione di cose così spettacolari il mondo diventa più bello. Non sono solita sfoggiare romanticismo in pubblico ma una foto mentre si bacia il proprio partner davanti al murale è d’obbligo non credete?

L’opera è composta da 4000 piastrelle di immagini concesse dai lettori e dalle lettrici di EL Periodico ed è stato creato per diffondere amore e positività.

Barcellona è magica. Ogni angolo sembra esser stato creato per tramandare calorosità, un sorriso cordiale e tanto colore. Se volete visitare Barcellona in un giorno non potete perdervi questa opera moderna che nel mio feed di Instagram ha fatto più colpo di Petra!


Park Guell, l’attrazione che ho preferito di più

Io che sono amante delle architetture particolari, uniche e colorate non potevo perdermi il Park Guell. Anche questo parco enorme ( 17/18 ettari ) fu progettato da Antoni Gaudì e non vi servirà una guida scritta per capirlo dato che la sua impronta è molto evidente e la sua fantasia è incredibilmente tangibile.

Gaudì era un genio e si è saputo contraddistinguere nella storia come massimo esponente di modernismo catalano.


In questa città c’è tanto da vedere e non vi basterà una giornata.

Queste sono state tutte le cose che ho visto a Barcellona in un giorno, anche se avrei fatto in tempo a vedere casa Batlò e la Barceloneta ho preferito non strafare data la mia stanchezza e dato che ci sarei voluta tornare sicuramente, cosa che ho capito non appena uscita dall’aeroporto.

Alcuni luoghi di Barcellona vanno visti con il sole, come ad esempio la via che si affaccia sul mare che è lunga e costeggiata da tantissime palma in perfetto stile Miami Beach. Il mare in estate si colora di un azzurro più intenso, prende magia e magnificenza. Stessa identica cosa per quanto riguarda i parchi. Gli alberi tornano vigorosi e di conseguenza le foto e i ricordi più pittoreschi!


Quando tornerò a Barcellona vorrei vedere uno spettacolo di flamenco, la Barceloneta, le due case di Gaudì, il Parco della Ciutadella, andare a vedere altri due mercati, assaggiare la cucina catalana e tanto altro. Voi l’avete vista?

 

 

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »