Tempo di lettura: 3 minuti

Ho visitato tanti posti straordinari girovagando per il mondo e posso affermare con certezza che ci vorrebbe un pezzo di Napoli in ogni dove! Questa città va assaporata pezzo per pezzo, quartiere per quartiere, strada per strada ed è proprio per queste ragioni che ho deciso di dormire nelle antiche vie di Napoli. Volevo osservare scene di vita quotidiana, mescolarmi tra gli abitanti, ascoltare il loro meraviglioso accento e respirare l’odore dei manicaretti che pervade le stradine strette!

Dormire nelle vie antiche di Napoli


Dormire nelle vie antiche di Napoli, dove soggiornare

Napoli è una città davvero enorme e il così detto: “cuore della città”, può essere davvero molto molto ampio e così ho deciso di optare per Via dei Tribunali, una via lunghissima dove ancora oggi gli scenari tipici di 60 anni fa si fanno sentire e vedere a go go.

Ho adorato svegliarmi la mattina, guardare fuori dalla finestra e sentire le persone contrattare un prezzo, raccontare i loro “fattarelli” salutarsi in dialetto, o semplicemente salutarsi con un: “ueeeeeeeeee”… L’ho adorato. Ho adorato il calore, i sorrisi, l’umanità. Se vuoi davvero sentirvi parte della città scegli questa zona. Io ho ero ospite del B&B San Gennaro Bed.

Perché soggiornare nelle strade antiche

Dormire nelle vie antiche della città ti metterà in contatto con i punti più importanti di Napoli e con le esperienze più belle da fare, come ad esempio mangiare nella famosissima pizzeria di Sorbillo, oppure visitare Napoli sotterranea, vedere il lungo mare e il famoso castel dell’Ovo, girovagare per i mercatini, botteghe tipiche, per respirare gli odori della città e delle inconfondibili ricette napoletane: pizza fritta, pasta cresciuta, zeppole e tanto altro ben di Dio.

Mentre camminavo ho notato una donna intenta a calare il panaro, un secchio come lo chiameremmo qui al nord, dove all’interno aveva riposto degli oggetti da dare ad un’amica al piano terra. In una sola parola TOP. Credimi, una delle scene più tipiche di sempre 🙂

Ora si è modernizzato un po’ tutto e se vuoi assaporare un po’ di vita vera devi aggirarti per gli antichi quartieri di Napoli.

Napoli è speciale. Il cibo è paradisiaco, il modo di parlare ti farà sorridere di continuo, la storia ti arricchirà, vedrai il Vesuvio sempre più imponente e dei panorami WOW! I napoletani sono unici e molto spesso mi sento una napoletana mancata!


Ciao Napoli. Grazie per avermi fatto sorridere, sognare e lacrimare di gioia. Ti amo!

Ah, prima di salutarti ti lascio una guida su come spostarti a Napoli utilizzando la funicolare, un metodo veloce e low cost per visitare i punti più belli della city!

La mini guida su dove dormire a Napoli e sulle vie antiche della città termina qui e come sempre spero di esserti stata utile 🙂 Se l’articolo ti è piaciuto lascia un like alla mia pagina Facebook e seguimi su Instagram Presto inizieranno nuove entusiasmanti avventure in giro per l’Europa e per il mondo. Non vorrai mica perdertele vero? 🙂

Quando un forestiero viene a Napoli piange due volte: quando arriva e quando se ne va.

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »