Tempo di lettura: 5 minuti

cosa vedere a Bologna in mezza giornata

“Devi guardare la tua città con gli occhi di uno straniero per scoprirla, apprezzarla e soprattutto parlarne”. La scorsa settimana ho trascorso mezza giornata a Bologna e grazie a questa gita, ho capito quanto sia importante prendersi del tempo per ammirare più da vicino la propria città, che molto spesso tendiamo a sottovalutare. Oggi ti elencherò le 7 attrazioni da non perdere durante un tour nel bellissimo capoluogo emiliano! 

Mezza giornata a Bologna: 7 attrazioni da vedere assolutamente 

Non so tu, ma io amo alla follia visitare paesaggi e piazze quando spunta il sole. Ti mostrano la loro intimità, la loro vera natura, colori e suoni diversi. Quando non c’è nessuno attorno si riesce a vedere l’altro volto della città e secondo me non c’è cosa più bella!

cosa vedere a Bologna in mezza giornata

Torre degli asinelli

La salita sulla torre è stata una delle cose che mi è piaciuta di più perché come sai, amo alla follia vedere il panorami dall’alto. I tour vengono organizzati ogni 45 minuti e gli scalini sono in tutto 498.

Ci vorranno circa una quindicina di minuti per raggiungere la vetta. Se vieni a Bologna d’estate organizza questa gita la mattina presto perché dentro la torre fa un caldo assurdo! 

cosa vedere a Bologna in mezza giornata

Ogni 2/3 piani troverai una piattaforma di legno in cui prendere fiato prima di proseguire. L’abbigliamento adeguato è un pantaloncino unito a dalle buone scarpe da ginnastica.

Ho visto alcune donne salire con la classica gonnellona a zingara e dato che è un tipo di gonna che arriva fino a piedi, hanno rischiato di inciampare più volte 🙂 Come dicono sempre Enzo Miccio e Carla Gozzi: “Ogni occasione merita il suo outfit”.

Il biglietto va acquistato all’interno dell‘ufficio informazioni che si trova proprio di fronte a San Petronio (Piazza Maggiore). 

cosa vedere a Bologna in mezza giornata

I portici

Mezza giornata a Bologna

I portici di Bologna sono spettacolari non solo per le arcate maestose che cambiano aspetto e forma da una via all’altra, ma anche per la loro pavimentazione che è costituita da bellissimi mosaici. 

Bologna è una delle poche città al mondo che non ti creerà nessun problema se dovesse piovere e questo grazie ai suoi elegantissimi portici che la rendono accessibile durante tutte le stagioni.

Piazza Maggiore

Sapevi che la Basilica di San Petronio è il sesto edificio religioso più grande d’Europa, la più grande di Bologna e la quarta cattedrale più grande d’Italia? Il suo fascino è unico! 

Un’altra delle sue particolarità è che possiede la meridiana più grande al mondo. Poche ore a Bologna e ho scoperto tantissime cose sulla sua unicità e soprattutto sul suo essere prima in classifica sotto tanti aspetti.

Entrandoci da Via Indipendenza, la via dello shopping più bella, ci si interfaccia prima di tutto con la fontana del Nettuno, altro simbolo importante della città, e poi con la spettacolare Piazza Maggiore.

Alma Mater Studiorum

Bologna è conosciuta in tutto il mondo perché possiede l’università più antica del pianeta nata nel 1088! Laurearsi dove ha avuto origine l’istituzione scolastica, nonché la patria della conoscenza, dev’essere un’emozione non da poco per gli studenti che la frequentano o l’hanno frequentata.

Venezia a Bologna, Via delle Moline

I canali della città sono un altro aspetto interessante da non sottovalutare. E’ possibile dargli una sbirciatina grazie a questa piccola porta, che si trova precisamente in Via delle Moline.

In alcuni momenti della giornata troverai addirittura la fila! Per arrivarci ti basterà scrivere sul navigatore il nome dell’osteria che si trova proprio di fianco alla finestrella: “Al Biassanot”.

San Luca

cosa vedere a Bologna in mezza giornata

San Luca è un’altra chiesa che vale assolutamente la pena di visitare. Se hai tempo e coraggio, soprattutto coraggio, puoi farti portare da un taxi all’inizio della scalinata e scalare i 666 portici per raggiungere la cima!

San Luca si erige possente su tutta Bologna e si trova in una zona splendida e immersa nel verde. La lunghezza del suo porticato è di 3,5 chilometri ed è il più lungo del mondo!

Se ci arrivi con l’auto ti basterà inserire questo indirizzo per arrivare: Via San Luca, 36. Se invece arrivi a Bologna con il treno e vuoi raggiungere San Luca con i mezzi pubblici, prendi il bus numero 20, scendi in Via Saragozza e sali sulla linea 58. Arriverai direttamente in cima! 

Basilica di Santo Stefano, le 7 chiese

Un’altra basilica da vedere assolutamente se si trascorre mezza giornata a Bologna è quella di Santo Stefano, che è un complesso di edifici religiosi situato in piazza Santo Stefano da cui prende il nome. Si trova a pochi passi dalle due torri.

Hai visto quante particolarità possiede Bologna? Ti aspetto per fare due chiacchiere assieme 🙂

La mini guida su cosa vedere a Bologna in mezza giornata termina qui e come sempre spero di esserti stata utile 🙂 Se l’articolo ti è piaciuto lascia un like alla mia pagina Facebook e seguimi su Instagram Presto inizieranno nuove entusiasmanti avventure in giro per l’Europa e per il mondo. Non vorrai mica perdertele, vero? 🙂

Se vuoi fare un po’ di sano shopping ti sgancio subito un link per leggere una guida sull’argomento! Scoprirai che la città offre vie immense piene di negozi e shop molto particolari! 

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.