Tempo di lettura: 4 minuti

Durante il meeting di Travel 365 ho conosciuto Rossella, 63 anni, nonna e viaggiatrice incallita, che oggi ci racconta come viaggiare più spesso grazie al metodo dello scambio casa.

Non avevo mai sentito parlare dello “scambio casa” come metodo low cost per viaggiare più spesso e quando Rossella ha iniziato a parlarmene sono rimasta talmente tanto rapita dai suoi racconti che le ho chiesto un’intervista.

Viaggiare più spesso con il metodo dello  scambio casa: info utili

  1. Rossella perché si riesce a viaggiare più spesso con il metodo “scambio casa”?

Perché è uno dei metodi migliori che conosco per viaggiare low cost. Il maggior costo è quello del biglietto aereo, del resto non hai più spese perché è come vivere in casa propria. Così è successo a Dublino, Londra, New York, Ithaca, Sidney e tanti altri paesi. In tantissime occasioni è anche capitato che ci fossimo scambiate le auto in modo da poter girare comodamente per tutta la permanenza senza spendere un centesimo.

  1. Perché consigli questo metodo per viaggiare più spesso?

Selly, mi fa piacere questa domanda perché in realtà non è solo per una questione di soldi che faccio scambio casa. Quello che racconto sempre quando voglio comunicare il mio entusiasmo, è che in questo modo non visiti solo un luogo, ma lo vivi. Mi viene in mente l’esperienza che ho vissuto a Marsiglia… conosco bene questa città perché ci sono stata varie volte. Solo facendo scambio casa mi sono sentita una marsigliese. Ho girato per la città e il quartiere seguendo i consigli dei padroni di casa che, ovviamente, del luogo sapevano più di una guida turistica.

  1. Fare lo “scambio casa” non è pericoloso oggi giorno?

Se ci si affida ad associazioni serie assolutamente no. In 25 anni di scambi non è mai capitato nulla di preoccupante. Bisogna considerare che mentre le persone con cui fai scambio casa sono a casa tua, tu sei a casa loro. Il rispetto reciproco sta alla base di questa metodologia di viaggio.

  1. Quali sono i tuoi consigli su questo modo di viaggiare per chi è un po’ titubante?

A parte la garanzia che offre l’associazione, consiglio di scambiarsi diversi messaggi prima dello “scambio casa”, così da farsi un’idea generale di chi sia il viaggiatore che abiterà in casa nostra. Un altro modo potrebbe essere quello di non fare lo scambio in modo simultaneo: si può partire qualche ora dopo in modo da pranzare assieme e guardarsi negli occhi, oppure scambiarsi consigli sulla casa e i posti da visitare.

Se possediamo oggetti di valore nessuno si offende se vuoi riporle in una stanza chiusa, oppure di portarle ad un parente fidato fino al vostro rientro.

  1. Raccontaci un’esperienza divertente 

Un’estate abbiamo fatto scambio casa con una famiglia proprietaria di una villa disposta in maniera molto particolare: la toilette si trovava nello spazio di passaggio tra l’ingresso, l’imbocco di una scala e lo studio; insomma per avere un po’ di privacy bisognava chiudere ben 3 porte! Inoltre l’amico che era in vacanza con noi si è talmente tanto affezionato alle galline del proprietario tanto da chiamarle “le sue ragazze obbedienti” 🙂

  1. Che sito si utilizza?

Certo! Il siti di scambio casa che consiglio è “Homelink”, una delle associazioni più vecchie e più efficienti essendo nata negli anni cinquanta in America. Da lì ha iniziato a diffondersi lo scambio casa in tutti i paesi del mondo. Con una modesta quota annuale si può accedere ad un enorme archivio online con foto e descrizione di case e famiglie da consultare. Questo è il sito.

Ringrazio Rossella per tanti motivi: il primo è per essere una fantastica nonna e donna che in soli due giorni, assieme a suo marito, mi ha insegnato davvero tanto. (secondo motivo) Io amo stare un po’ con tutti: giovani e meno giovani. Accanto a me avevo la sua nipotina che anche se in tenera età, ha già girato mezzo mondo e conosce ben 4 lingue: inglese, tedesco, cinese e italiano!

Avere qualcuno con cui confrontarsi sul mondo dei viaggi, è sempre piacevole dato che ho tanto da imparare. Come si dice a Bologna, suo marito è una gran “càrtola”, ed è vero il detto che Dio li fa e li accoppia! Sono una famiglia splendida e due fantastici nonni.

Anche Rossella è titolare di un blog: www.fantasticnonna.com. Vi allego il link per poterlo visitare e poter imparare tutto ciò che vi serve per viaggiare più spesso con lo scambio casa! Aspetto le foto di uno scambio casa 🙂

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »