Tempo di lettura: 4 minuti

gnocchi gamberetti e zucchine

La settimana scorsa ti ho lasciato con la ricetta delle trofie al forno con speck, noci e provola e oggi porterò il tuo palato verso gusti totalmente diversi, ma ugualmente deliziosi! Sei pronta/o a segnarti i procedimenti per fare la ricetta degli gnocchi con gamberetti e zucchine? Ti assicuro che resterai a bocca aperta inoltre, è un primo piatto veloce, semplice e dal gusto light!

Gli gnocchi sono un tipo di pasta un po’ pesantuccia perciò è probabile che vengano consumati più volentieri durante la stagione invernale che quella estiva, ma ovviamente i gusti sono gusti 🙂

Prima di cominciare voglio svelarti qualche curiosità storica sui protagonisti della ricetta, cominciamo?

Qualche curiosità

La primissima ricetta relativi agli gnocchi risale alla seconda metà del cinquecento e a scriverla furono proprio i due cuochi più famosi del rinascimento: Bartolomeo Scappi e Messisbugo! Un tempo venivano preparati con mollica di pane, mandorle e latte e si chiamavano: zanzarelli!

Nella città di Roma gli gnocchi rappresentavano il piatto tradizionale del giovedì e come sai, attorno a questa leggendaria e gustosissima ricetta, è stato creato anche un detto molto famoso: “Ridi, ridi che mamma ha fatto gli gnocchi”, lo avevi mai sentito? 🙂 Se vuoi saperne fai una capatina sul sito Wikipedia, ti svelerà molto altro!

Bene, dopo aver fatto amicizia con gli gnocchi e per gnocchi non intendo dire i modelli di intimo super sexy, partiamo con i procedimenti step by step per la creazione del sughetto.

Gnocchi gamberetti e zucchine: lista degli ingredienti

gnocchi gamberetti e zucchine

Dose per 4 persone

Gamberetti: 200 gr

Zucchine: 2

Pomodorini: 15

Passata di pomodoro: 150 gr

Sale: qb

Olio extravergine: 4 cucchiai

Scalogno: 4

Burro: 20 gr

Gnocchi di patate: 500 gr

Procedimento

Affetta finemente lo scalogno e fallo soffriggere in una padella antiaderente in cui avrai precedentemente sciolto un po’ di olio e burro. Taglia le zucchine eliminando la parte centrale e affettale alla julienne.

Versale nella padella insieme allo scalogno e lasciale in cottura per circa 10 minuti a fuoco basso.

Nel frattempo fai bollire un pentolino d’acqua e lessa i gamberetti sgusciati per 4/5 minuti. Non appena saranno pronti scolali e versali nella padella assieme allo scalogno e alle zucchine. Mescola gli ingredienti per circa 5 minuti.

Gnocchi gamberetti e zucchine

A questo punto taglia i pomodorini a metà e aggiungili al resto degli ingredienti. Appena inizieranno ad ammorbidirsi aggiungi la passata e lasciala cuocere finché non si addensa!

Gnocchi gamberetti e zucchine

Dopo aver portato ad ebollizione una pentola d’acqua, mi raccomando non scordarti il sale, lessa gli gnocchi. Una volta cotti scolali accuratamente e versali nella padella assieme al preparato di gamberetti, zucchine e sugo di pomodoro.

Impiattali e servili con una manciata di prezzemolo fresco 🙂

Se la ricetta degli gnocchi con gamberetti e zucchine ti è piaciuta, lascia un like alla mia pagina Facebook e condividi l’articolo sui tuoi canali social 🙂

Autore della ricetta @madloveforfood

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »