Tempo di lettura: 5 minuti

cosa vedere a Roma

Roma, Roma quanto è bella Roma! Sul web girano tantissimi articoli su Roma nascosta ma io sono follemente innamorata delle attrazioni classiche, quelle instagrammabili e che non passano mai di moda. Infondo è conosciuta come la città eterna, no? Quando mi sono buttata sul web per cercare tutte le info su cosa vedere a Roma ho scoperto che oltre al Colosseo, al Pantheon, alla Fontana di Trevi e all’altare della Patria c’erano tante cose che non conoscevo anche se in realtà rientrano nella lista dei monumenti o zone molto famose.

Se non hai dimestichezza con la nostra capitale e hai solo due giorni a disposizione questa mini guida fa proprio al caso tuo, mentre se ci sei già stato/a più di una volta allora ti conviene cercare qualche articolo d’approfondimento, in modo da scoprire gli angoli nascosti della città. 

Cosa vedere a Roma: 11 luoghi famosi da non perdere

Colosseo

Non potevo che iniziare con il Colosseo, nonché una delle 7 meraviglie del mondo moderno. Ovviamente ti consiglio di venirci all’alba proprio come ho fatto io. La maggior parte dei turisti arriva nei pressi del Colosseo con l’ausilio della metropolitana: low cost, veloce, comoda e accessibile a quasi tutti gli orari.

Non appena uscita dalla metro sono rimasta senza fiato. Il Colosseo era strepitoso. Vederlo senza nessuno attorno è stata un’emozione unica. 

Altare della patria

Ho visto pochi monumenti antichi così ben conservati come l’Altare della patria e se posso darti un piccolo suggerimento, non limitarti a fare due scatti veloci solo da fuori. Dentro è sensazionale e la vista dall’alto sulla città è molto bella soprattutto al tramonto. Il sole dipinge i tetti delle case di marrone ed è straordinaria l’atmosfera che si viene a creare! 

Mi è piaciuto talmente tanto che ho voluto vederlo all’alba, al tramonto e durante l’arco della giornata. Insomma, è sempre bellissimo. E’ bello quando non c’è nessuno attorno ed è bellissimo anche quando è circondato da una folla inferocita. 

cosa vedere a roma

Arco di Traiano

cosa visitare a roma

L’arco di Traiano si trova di fronte al Colosseo e si affaccia su un viale alberato lunghissimo. Quando arriverai in questa zona preparati a sfoderare la reflex o lo smartphone perché verrai conquistato/a da ogni angolo e prospettiva.  

Un altro viale che ho amato da subito

Di fronte al Colosseo ho notato in lontananza un altro arco molto interessante. Sembra una miniatura di quello di Traiano, idem per quanto riguarda il vialetto alberato. Una chicca. 

Fori imperiali

I fori imperiali sono un’altra delle meraviglie di Roma che ti accompagneranno dal Colosseo fino all’Altare della Patria. Camminare a fianco di rovine antiche è stato un qualcosa di inspiegabile. 

Come sai amo tutto ciò che fa parte del nostro passato più lontano e tutto ciò che ha a che fare con l’archeologia. Forse è una passione strana ma è più forte di me. Per alcuni i fori imperiali non sono granché ma per me è stato uno spettacolo poterli osservare e fotografare. Cercavo di pensare a come poteva svolgersi la vita nell’antichità. Quando viaggio ed esploro luoghi che hanno una certa età, amo fare questo gioco.  

San Pietro

cosa vedere a roma

San Pietro appare spesso in televisione, l’ho visto tante volte ma finché non si arriva qui di persona non si riesce minimamente a percepire la sua grandezza ed imponenza. 

Piazza di Spagna

cosa visitare a roma

Una delle cose più belle da vedere a Roma sono le sue piazze e fontane e Piazza di Spagna è senza dubbio la mia preferita. La maggior parte delle persone preferisce la Fontana di Trevi, io invece sono impazzita per questa. Lo so, sono strana baby 🙂 Me lo ripeto in continuazione…

La scalinata imponente, le forme geometriche così diverse ma tutte mescolate assieme in maniera fine ed elegante, mi hanno tolto le parole di bocca per almeno cinque minuti.

Fontana di Trevi

Ah, quanto è bella a fontana di Trevi! Il connubio di colori è pazzesco e la rende luminosa anche durante una giornata scura. Molti dicono che ricordano quelli del paradiso per via del bianco e dell’azzurro.

Piazza Navona

Anche Piazza Navona è in grado di suscitare sospiri su sospiri e non solo per la sua incantevole fontana ma anche per la sua grandezza. 

I suoi romantici ponti

cosa andare a vedere a roma

Se ami il romanticismo unito all’antichità non perdere la zona Trastevere. Possiede moltissimi ponti che si affacciano sul fiume. E’ un punto magico e particolare che solo Roma è in grado di offrire. 

Pantheon

Altra cosa da vedere a Roma è il Pantheon, una delle costruzioni più famose dal punto di vista religioso. Fu innalzata per la celebrazione di tutte le divinità romane.

A Roma non manca davvero nulla: monumenti religiosi antichi e moderni, enormi parchi, siti archeologici tra i più belli della storia e tanto buon cibo. Che volere di più dalla propria città o dalla propria capitale?

Roma è uno spettacolo che non si può spiegare. La amo proprio per questo: è una città attiva che mantiene intatta tutta la sua storia! 

La mini guida su cosa vedere a Roma termina qui e come sempre spero di esserti stata utile 🙂 Se l’articolo ti è piaciuto lascia un like alla mia pagina Facebook e seguimi su Instagram Presto inizieranno nuove entusiasmanti avventure in giro per l’Europa e per il mondo. Non vorrai mica perdertele vero? 🙂

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »