Tempo di lettura: 3 minuti

Avevi mai sentito parlare del White Carrara downtown? E’ un evento che si tiene ogni anno a Carrara e che mostra la città al massimo del suo splendore! Immagino la tua curiosità quindi preparati perché ti racconterò tutto su questa bellissima celebrazione.

White Carrara downtown

Prima di cominciare due paroline veloci sulla protagonista: Carrara si sviluppa dalla costa alle Alpi Apuane, ed è il centro più importante al mondo per quanto riguarda l’estrazione e la lavorazione del famoso marmo di Carrara, un marmo bianco molto pregiato che viene estratto dalle vicine Alpi Apuane. Le cave di Carrara si suddividono in tre grossi bacini: Torano, Fantiscritti e Gioia.

Bene, dopo aver fatto amicizia cominciamo!

White Carrara downtown: un evento travolgente!

Ci credi se ti dico che mi sono emozionata solo a vedere la preview? Figuriamoci quanto dev’essere entusiasmante l’evento vero e proprio.

Il White Carrara downtown si celebra ogni anno grazie all’organizzazione di Imm-Internazionale marmi e macchine Carrara Spa. L’evento ufficiale, per l’anno 2018, inizierà il 2 giugno e terminerà il giorno 9 quindi SAVE THE DATE BABY.

Quando ho ricevuto l’invito per partecipare alla festa, non ci ho pensato due volte e ho accettato con piacere!

Il programma 

Dopo l’aperitivo di benvenuto sono partita a bordo di un fuoristrada per il primo tour assieme a tutti i giornalisti, travel blogger e video maker. Direzione? Le cave di Carrara.

Terminata la visita, ci hanno portato alla galleria di Fantiscritti dove si trovano i famosi murales dell’artista Ozmo. Era da tempo che ne sentivo parlare e non vedevo l’ora di postare una foto sui miei profili social per fare vedere le sue meravigliose opere d’arte.

Ozmo è uno dei maggior esponenti Italiani d’arte contemporanea ed è uno dei pochi che ha saputo trasformare un’usanza di strada in vera e propria arte!

Dopo tanto via vai, ci siamo recati nella larderia di Colonnata, un paese incastonato tra le cave di Carrara, per degustare il lardo: uno dei prodotti culinari più conosciuti ed apprezzati non solo dagli abitanti della zona ma in tutto il mondo. Durante la visita ci è stata illustrata la metodologia di conservazione di questo prodotto che fa parte del Presidio “Slow Food”. 

Visita ai musei e partecipazione all’evento moda

Sabato è stata una giornata super entusiasmante perché in un sol giorno ho potuto concentrarmi su tutte quelle cose che amo fare quando viaggio: le visite ai musei più importanti, e a Carrara c’è ne sono parecchi, e recarmi ad eventi particolari e unici.

L’evento di cui ti sto parlando si chiama: Moda+Marmo, inaspettata leggerezza. E’ stato molto interessante scoprire come gli organizzatori hanno saputo unire due temi così in contrasto tra loro.

Per quanto riguarda i musei invece ho visitato: il museo del marmo, l’accademia di belle arti e l’anteprima del museo di Michelangelo CARMI.

Spero di averti convinta/o a partecipare al White Carrara downtown dell’anno prossimo perché è una festa che mette d’accordo proprio tutti!

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un like alla mia pagina Facebook e seguimi su Instagram

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

2 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »