In questi ultimi anni il concetto di foto e di viaggio sono cambiati radicalmente e fare delle belle foto per Instagram quando si va in vacanza è diventato di moda nonché uno dei lavori più all’avanguardia degli ultimi tempi.

Fare foto belle per Instagram

Il rapporto tra me e questo strumento è di amore e odio, un po’ come con tutti gli altri social che ho e che uso per lavoro. Odio perché l’algoritmo cambia di continuo ed è difficile riadattarsi di punto in bianco a delle nuove regole da rispettare assolutamente e perché se usi questo social per lavoro non puoi fare sempre anzi quasi mai come ti pare. Amore perché amo il mondo della fotografia, conoscere gente nuova, prendere ispirazioni dai viaggi degli altri, fare le stories ed interagire con il pubblico.

Il tempo che le persone spendono su questo social, sia che ci lavorino o meno, è molto elevato perché le sue mille funzioni lo hanno reso nel tempo un social newtwork molto simpatico ed interattivo: nelle stories si possono inserire le simpatiche gift, le emoticon, se si superano i 10 mila followers si possono inserire i link di una qualsiasi pagina web, brani musicali, gli hastag e i simpatici quiz e sondaggi che divertono tantissimo la community! Insomma…nel tempo tutti quanti volente o nolente siamo diventati dei veri e propri Instagram lovers. Gli appassionati del settore hanno voluto migliorare sempre di più i propri contenuti e capire come scattare delle belle foto per Instagram.

Fare delle belle foto per Instagram, come avere più seguaci ed ottenere più like

Gallery omogenea

fare foto belle per Instagram

Per avere più seguaci ed ottenere più like è fondamentale dare alla gallery un aspetto omogeneo. Ciò non significa fare le foto tutte uguali ma di dare “carattere” al proprio account Instagram. A proposito se ancora non mi seguite su questo social io mi chiamo @sellygherardi e spero che vi innamorerete da subito del mio feed 🙂 Ci ho messo taaaanto ma taaaanto amore per costruirlo così come lo vedete ora.

fare foto belle per Instagram

Stavamo dicendo? A si…la gallery omogenea è d’obbligo. Non a caso tutti i big del settore ne posseggono una perfettamente coordinata e con una nicchia o due ben precise e da subito evidenti: travel + food, travel + fashion, fashion + lifestyle, travel + lifestyle ecc, ecc. Alcuni riescono a concentrarsi su più nicchie per volta riuscendo ad apparire sempre coordinati.

Per tirare le somme il vostro feed di Instagram deve essere il vostro biglietto da visita. Chiunque ci capiti apposta o per caso deve recepire da subito di cosa vi occupiate, cosa volete trasmettere, che temi trattate ecc, ecc.

Un ultimo avvertimento…cercate di variare il soggetto della foto. Se siete appena stati a Petra non mettete 9 foto di seguito del tesoro o della meta stessa. Cercate di variare. Rendere una gallery omogenea significa anche questo; inserire uno scatto su un luogo e la volta dopo cambiare meta e così via. Tutto questo rispettando le tonalità del colore che avete scelto per il vostro feed. Questo esempio non si riferisce solo alla nicchia travel ma anche al mondo fashion o al mondo food. Una gallery con 9 o 12 foto tutte vicine di soli tortellini sarebbe noiosa vero? ( per quanto siano buoni ed unici al mondo ) 🙂

Per fare belle foto per Instagram è necessario capire cosa si ama fare, farlo al meglio e con costanza. Tale equilibrio si può ottenere utilizzando applicazioni come: Snapseed, Lightroom, Facetune, Quickshot, Photoshop e Vsco. Attenzione…per diventare bravi ad editare non vi basterà scaricarle e basta. Tutte e 6 posseggono una moltitudine di funzioni e comandi che renderanno le vostre foto ordinate, pulite e con un senso logico in grado di attirare visitatori e potenziali followers! Prima di capire quali siano i vostri pulsanti preferiti ne passerà di acqua sotto i ponti…non demoralizzatevi e continuate a sperimentare il più possibile!

Scattate e postate solo foto in RAW

Esempio di foto scattata con Canon 250D

Un altro bel salto di qualità ve lo farà fare una buona reflex, coordinata ad un corso online per imparare a sfruttarla al meglio e uno smartphone di ultima generazione che possegga questa funzione. Si…avete capito bene…se volete fare belle foto per Instagram bisogna attrezzarsi e spendere un pochettino, ma se lavorerete bene questo investimento vi tornerà indietro.

Esempio di foto scattata con Iphone x

Io mi trovo molto bene con l’iphone x e devo ammettere che molto spesso non utilizzo la reflex bensì il comodo e bene amato telefonino, che è sempre super pratico da portare in giro e molto più semplice da utilizzare.

Anche l‘iphone 11, l’ultima novità dell’azienda Apple, è un ottimo strumento che vi aiuterà a migliorare l’aspetto della vostra gallery. Possiede 3 fotocamere in grado di fornirvi la funzione del gran d’angolo, caratteristica molto importante per rendere perfette determinate fotografie.

Se invece siete amanti della reflex e ne state cercando una che abbia delle ottime qualità ma che non costi 2000 euro, vi consiglio di acquistare la nuova Canon 250D. Io mi trovo benissimo e per lavorare con Instagram è l’ideale!

Fare foto in verticale

Ogni social ha le sue regole e vanno rispettate che ci piaccia o no. Non avete idea di quanti utenti, tra cui anche influencer, inseriscono le foto sul loro account Instagram in orizzontale. E’ sbagliato. Non si sa più in che lingua dirlo. Le foto vanno caricate secondo le misure consentite dal social che stiamo utilizzando e per aiutarci potremmo usare l’app Canva, un’ancora di salvezza…

Oltre a questa comodissima e gratuita applicazione ricordatevi che appena avrete posizionato la foto su Instagram, pronta per essere condivisa, in automatico avrete il formato corretto per la pubblicazione.

Scrivete una caption accattivante

Scrivere una caption accattivante è la religione che sta alla base del saper fare belle foto per Instagram. Un bello scatto senza la giusta, toccante e divertente didascalia è equiparabile ad una donna con un bellissimo viso senza trucco, con i capelli tutti spettinati e vestita perennemente con il pigiama. Questa donna dai bellissimi lineamenti non è in grado di trascinare verso di se i suoi possibili ammiratori. La stessa cosa vale per una bella foto su Instagram senza una didascalia ben pensata e strutturata. Da subito appare bella ma se ci fosse un testo in grado di trasmettere emozioni attrarrebbe lettori e followers.

Siate divertenti, ironici, sinceri, emozionanti, sempre pronti alla battuta e perché no anche un po’ sarcastici! Evitate di usare i termini SEMPRE, MAI, MAI PIU’ perché non rendono realistico il discorso e passereste per quelli che vogliono far credere una cosa per un’altra.

Che dite? Avete capito come fare belle foto per Instagram? Ora non vi resta che mettervi all’opera, effettuare qualche spesuccia per migliorare la vostra attrezzatura e tanta fantasia per rendere il tutto più divertente!

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »