Vi svelo un segreto. Un segreto che pochi sanno e sfruttano. Ogni posto offre soluzioni per spendere il meno possibile. Ogni posto. Molti credono che si possa viaggiare con poco solo nei paesi poveri ma non è così. Dato che in tanti mi avete chiesto come organizzare un viaggio a Malta low cost, oggi vi propongo una mini guida per una vacanza all’insegna del risparmio tra le isole maltesi!

Organizzare un viaggio a Malta low cost


Organizzare un viaggio low cost a Malta, tutti i miei tips

In questo meraviglioso e piccolo puntino ubicato nel mar mediterraneo, l’economia ha fatto boom e dato che il turismo è alle stelle viaggiare low cost è più complesso. Complesso non significa impossibile…c’è sempre qualche metodo che possiamo utilizzare a nostro favore.


Come spostarsi low cost per le isole e per Malta

Dopo aver scoperto la mitica app di Uber e di averla testata quando ho fatto visita al Taj Mahal e in altre zone dell’India, non potrei più farne a meno ma purtroppo Malta non è fra le città in cui si può utilizzare Uber. Quindi come risparmiare? Le possibilità sono due: l’utilizzo dei mezzi pubblici e l’app di Bolt!


Usare Bolt per organizzare un viaggio a Malta low cost

Bolt funziona come Uber. Il costo rispetto alle tariffe dei taxi è minore ma non così tanto. Se volete organizzare un viaggio a Malta low cost, risparmiando anche sul trasporto in macchina, dovreste prendere alloggio nei pressi del porto dove partono i traghetti per Gozo e Comino!


Optate per i bus

Se invece volete spendere ancora meno, e vi trovate lontani dai traghetti ma avete molti giorni a disposizione, potete optare per i bus. Le isole di Malta sono spesso trafficate essendoci tanto turismo e le strade presentano delle curve con salite ripide. Se si ha poco tempo a disposizione, scegliere di muoversi sempre con i bus, potrebbe farvi perdere quasi 4 ore al giorno. Il “come” risparmiare va sempre valutato anche in base al tempo che si ha a disposizione.

Noi avevamo prenotato solo 4 giorni. Abbiamo sottovalutato le tante meraviglie che l’arcipelago offre, così abbiamo cercato di bilanciare costi e tempi. La mattina prenotavamo un auto grazie a Bolt e la sera, quando ormai non avevamo più fretta perché il sole stava già calando, ci affidavamo ai bus per il ritorno. D’altra parte per risparmiare è necessario un po’ di sacrificio no?

E’ impensabile restare solo a Malta. Gozo possiede scenari incredibili e tanta storia da scoprire grazie ai siti archeologici e alle meravigliose architetture che possiede. Vi serviranno due o più giorni per assaporare tutto il sapere che l’isola regala e per godervi il suo mare.

Comino vi rapirà il cuore grazie alla sua Blue Lagoon.

Pertanto l’unica maniera per risparmiare è prenotando un hotel in due diverse zone dell’isola. I primi giorni vicino alla zona in cui partono i traghetti e i giorni seguenti spostarsi nell’entroterra per visitare ciò che Malta offre ai suoi spettatori!


Come girare low cost sull’isola di Gozo

A Gozo si trova parte del ponte di roccia utilizzato in una delle scene del telefilm: Game of Thrones, stagione uno. Parte di questa costruzione naturale è venuto meno a seguito di una terribile tempesta che la distrusse per metà, ferendo il cuore dei connazionali e dei fan della saga.

Come detto poco fa l’isola di Gozo è molto grande e possiede innumerevoli attrazioni da visitare.

Per evitare di spendere un patrimonio tra uno spostamento e l’altro, vi consiglio di prenotare un Hop-on Hop-off. Sono dei pulmini enormi che vi scorteranno nei pressi dei luoghi più famosi e interessanti dell’isola dalle ore 9 e 30 fino alle ore 17:00. Li troverete appena usciti dal gate della nave.

Ogni tot minuti ne passa uno e vi verrà consegnata una mappa di tutte le fermate e gli orari. In questo modo non dovrete spendere un patrimonio per via dei taxi, e per quanto riguarda Bolt, sull’isola non abbiamo trovato riscontro. L’unico modo per risparmiare è il bus organizzato. I biglietti si acquistano a Malta o in loco. All’ingresso della nave troverete uomini che vi venderanno il tutto per soli 18 euro a persona. Se siete in gruppo potrebbero farvi uno sconto come è successo a noi. Così per soli 12 euro a persona ci siamo girate quasi tutta Gozo.

I city sightseeing sono color rosso fiammante. Potrete decidere se prendere posto sul tetto dell’autobus oppure se restare al piano terra. Il prezzo non varierà. Vi verranno fornite delle cuffiette per ascoltare le spiegazioni sul luogo e vi forniranno la password per il Wi-FI. Vi ho mostrato il loro aspetto tramite le stories postate sul mio profilo Instagram.


Organizzare un viaggio a Malta low cost non è mai stato così facile. Se seguirete questi tips il vostro portafoglio non si svuoterà!

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »