Tempo di lettura: 6 minuti

Basilicata on the road

Sapevi che prima di spiegare le ali verso il mondo ho passato per 20 anni le vacanze tra Lucania, Puglia e Calabria? Per mio padre il sud Italia è stato amore a prima vista e così ha trasmesso questa passione anche al resto della famiglia. La regione che ci ha colpito di più è stata la Basilicata che è costituita da terre sconfinate e brulle, sole cocente, mare pulito, spiagge infinite, distese di ulivi e fichi a perdita d’occhio e ovviamente ricette da far perdere la testa! Ci sei mai stato/a? Se la risposta è no sappi che quest’anno è il momento giusto baby, dato che di andare all’estero non se ne parla. Questo strano e indimenticabile 2020, ha gettato il panico nel cuore della maggior parte delle persone circa il prendere un volo quindi per raggiungere il sud, molti stanno optando per il camper o di partire con la propria auto; oggi ti parlerò proprio di questo baby ovvero di cosa vedere di indimenticabile durante on the road per la Basilicata!

Basilicata on the road: 6 luoghi che ti lasceranno a bocca aperta

Bernalda e il suo castello

L’Italia è costituita da una miriade di borghi e castelli e questa regione ne è piena!

Ogni anno papà affittava per un mese, perché negli anni 90 le vacanze in famiglia si facevano così, una casa nella cittadina di Bernalda dove nella parte vecchia della città c’è un castello enorme e bellissimo!

Non è una zona fronte mare ma a soli 15/20 chilometri di distanza potrai imbatterti nei meravigliosi litorali che caratterizzano quest’affascinante terra!

Mannaggia a me che non ho deciso di diventare influencer e travel blogger a 12 anni, altrimenti mi segnavo sulla Midori le calette più belle e incontaminate che abbiamo scoperto negli anni a furia di gironzolare qua e la per il territorio 🙂 Sarebbe venuto un articolo bellissimo!

Tornando a noi, ti dicevo che Bernalda è stato il luogo in cui ho passato l’estate per 20 anni, una cittadina tranquilla, piena di palme ovunque, negozietti tipici e costituita dalla caratteristica città vecchia.

Qui troverai degli scorci stupendi e ti dirò, quasi quasi assomiglia ad una cittadina greca ( Bernalda fu assediata dal popolo greco ). Quando sono andata in vacanza a Rodi il territorio circostante e molti altri posti me l’hanno ricordata subito! E’ stato come fare un piccolo tuffo nel passato!

L’ultima cosa che voglio dirti su questo posticino super instagrammabile è che rispecchia nei minimi particolari la tipologia dei paesaggi della Basilicata che sono arrampicati sulle pendici delle colline! Io li trovo molto scenici!

Non scorderò mai la gioia che provavo quando finalmente, dopo 8 ore e mezza di macchina, vedevo spuntare il possente castello di Bernalda dalla strada. Era un po’ come vedere San Luca; sapevo di essere arrivata.

Lungo mare di Metaponto

Il lungo mare di Metaponto è un’altra tappa che devi assolutamente includere nel tuo on the raod per la Basilicata.

Se per le vacanze cerchi una cittadina in stile anni 80 caratterizzata da palme, negozi di souvenir, ristornati sul mare e bancherelle a go go fronte spiaggia non devi perderti una capatina qui anzi, altro che capatina devi assolutamente fermarti tutto il giorno e fare un bagno caldo nelle acque di Metaponto! Dalle 11 in avanti l’acqua diventa un brodo e tuffarsi è un piacere 🙂

Preparati ad essere pervasa/o dal suono incessante delle cicale e dal profumo inebriante delle pinete circostanti inoltre, il lungo mare è costituito da spiagge libere e attrezzate di ogni comfort! La sabbia è dorata e crea un bellissimo contrasto con il mare azzurro; ti sembrerà uno scenario da cartolina 🙂

Pisticci

Pisticci non può assolutamente mancare nel programma del tuo on the road per la Basilicata per 3 semplici motivi: 1) la zona mare che ultimamente è diventata sempre più popolata ( scrivi sul navigatore Marina di Pisticci ), 2) il Castello di San Basilio e 3 ) il dirupo da cui potrai osservare la splendida visuale sulla zona collinare abbracciata alle casette tipiche del luogo. Pisticci è una cittadina arroccata molto caratteristica.

Castello di Melfi

E tornando in tema di castelli non puoi assolutamente perderti quello di Melfi che come è ovvio per la Basilicata sorge su una piccola altura. Se non fosse per il caldo secco tipico della regione, sembrerebbe quasi di essere in Scozia o in un episodio del Trono di Spade 🙂

Una visitina è d’obbligo anche perché questo castello è tra i più importanti in Italia!

Maratea

Basilicata on the road

Maratea ti lascerà senza fiato e vuoi sapere perché? Il paesaggio non sembra neanche italiano, ti sembrerà di essere in un’altra zona del mondo!

E’ l’unico comune che affaccia sul mar Tirreno e le sue acque sono più azzurre che mai. Il paesaggio è circondato da enormi zone collinari verdi e da ben 44 chiese, infatti viene chiamata “la città delle 44 chiese”.

E’ considerata la perla del Tirreno e grazie alla diversità delle cattedrali, cappelle e monasteri il patrimonio artistico e culturale di cui potrai godere è inestimabile oltre che molto scenico!

Matera

Basilicata on the road

Dulcis in fundo c’è Matera, tappa che non devi assolutamente perderti! E’ stata nominata Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, dato che la sua bellezza non ha eguali. E’ una città costruita interamente nella roccia, è IN-CRE-DI-BI-LE.

Le sue vie acciottolate sono costituite da un sali-scendi continuo e panoramico da ogni angolazione.

Esplorare i suoi viottoli è un qualcosa di estremamente pittoresco dato che tanti ristornati e negozietti sono praticamente imbucati nella roccia e per accedervi dovrai chinare il capo attraversando scale strette e basse.

Prima di addentrarti nella città affacciati sul dirupo e incanala tutta la bellezza nella tua mente perché un posto così bello non lo vedrai da nessun’altra parte! Ah, e ovviamente non perderti la visita alla chiesa principale ovvero quello di Santa Maria di Idris, una costruzione rupestre incredibile!

Basilicata on the road

Rivivere questi luoghi mi ha fatto scendere una lacrimuccia. Ripensare alla propria infanzia scatena spesso forti emozioni e io mi sono divertita molto ad esplorare questa splendida regione che un giorno non troppo lontano, spero di far conoscere anche a Fabilandia 🙂

Quelle che ti ho nominato sono solo una piccolissima parte delle meraviglie lucane, ovviamente tutto dipende dalla durata del tuo on the road. Io ti consiglio di farlo durare almeno 3 settimane perché la Basilicata possiede tantissime meraviglie!

La mini guida su cosa vedere durante un on the road per la Basilicata termina qui e come sempre spero di esserti stata utile 🙂 Se l’articolo ti è piaciuto lascia un like alla mia pagina Facebook e seguimi su Instagram Presto inizieranno nuove entusiasmanti avventure in giro per l’Europa e per il mondo. Non vorrai mica perdertele vero? 🙂

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »