Tempo di lettura: 4 minuti

torta al cioccolato alle tre cotture con ricotta

Qualche ora fa ti ho lasciato la ricetta del ciambellone col buco mentre ora ti porto alla scoperta di un dolce parecchio difficile, è stato un grattacapo anche per me, ma buonissimo! Avevi mai sentito parlare della torta al cioccolato alle tre cotture con ricotta? Sembra semplice ma in realtà non lo è dato che è un dolce la cui preparazione non prevede lievito, farina e burro. Non volevo spaventarti 🙂 Non preoccuparti, se seguirai le mie istruzioni alla lettera verrà perfetta! Per qualsiasi dubbio o domanda mi trovi su @madoloveforfood o sulla mia pagina Facebook 🙂 Iniziamo?

Torta al cioccolato alle tre cotture con ricotta: ingredienti

Cioccolato fondente: 180 gr

Uova: 3

Zucchero: 200 gr

Ricotta: 450 gr

Cacao amaro: 40 gr

Latte: 40 ml

Procedimento ( prima cottura )

Prendi una terrina e monta le uova assieme allo zucchero finché il composto non diventa omogeneo e spumoso.

Dopo di ché aggiungi 250 gr di ricotta e mescola il tutto delicatamente aiutandoti con lo sbattitore a velocità minima.

Terminato questo procedimento, prendi un’altra terrina e versa 200 gr del composto che hai appena finito di preparare unendo 200 gr di ricotta e tienilo da parte ( ti servirà per la seconda fase della torta )

A questo punto sciogli a bagno maria il cioccolato, dopo di che mescolalo all’impasto rimasto e al cacao amaro e dividi il tutto in due parti uguali ( una parte diventerà la base della torta e l’altra il pezzo finale ).

torta al cioccolato alle tre cotture con ricotta

Prendi una delle due parti del composto al cioccolato e versala in uno stampo di 20 cm di diametro, che avrai precedentemente rivestito con della carta da forno.

torta al cioccolato alle tre cotture con ricotta

Inforna a 200 gr per 10 minuti.

( seconda cottura )

torta al cioccolato alle tre cotture con ricotta

Una volta sfornata la base, diminuisci la temperatura a 180 gradi. Non appena si sarà raffreddata ( aspetta massimo 10 minuti ) versaci il composto bianco che hai precedentemente tenuto da parte. Livella il tutto con estrema delicatezza e inforna per 20 minuti ( a 180 gradi ). Una volta pronta lasciala raffreddare per una decina di minuti.

( Terza cottura )

A questo punto vai a recuperare l’ultima terrina con dentro il cioccolato che avevi messo da parte nella fase uno della preparazione e aggiungici il latte. Miscela per bene e versa il tutto nella torta ormai raffreddata. Livella e rimettila in forno per 30 minuti a 180 gradi.

Terminata la terza e, finalmente, ultima cottura lasciare raffreddare un paio d’ore e in ultimis guarniscila con una generosa spolverata di cacao amaro.

Se il cioccolato è la tua ragione di vita è decisamente la ricetta che fa per te. La consistenza è morbida ( tipo la cheesecake ) e si scioglie in bocca parola di chef!

Spero che la ricetta della torta al cioccolato alle tre cotture con ricotta ti sia piaciuta 🙂

Autore: @madloveforfood

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »