Tempo di lettura: 3 minuti

palline nutella nocciole

La scorsa settimana ti ho lasciato con la ricetta del semifreddo al mascarpone mentre oggi ti fornirò il procedimento per fare le palline di Nutella con nocciole e Loacker. Preparati a leccarti i baffi: questa ricettina ti farà andare completamente giù di testa e mi dispiace dovertelo dire, ma non è per niente light 🙂 Prima di iniziare vorrei svelarti qualche curiosità sulle origini della crema spalmabile più buona e famosa del mondo: la nostra cara amica Nutella! Cominciamo?

Qualche curiosità

Tutte le creazioni più ingegnose sono state partorite per caso, per sbaglio o per sanare una condizione particolare e questo è proprio il caso della Nutella: fu creata per rimediare alla scarsità del cacao a seguito della Seconda Guerra Mondiale.

Il creatore è il noto pasticciere Pietro Ferrero, di origini piemontesi. Unendo nocciole, zucchero e il poco cacao a disposizione riuscì a creare un composto dolce a forma di panetto da tagliare e spalmare su una fetta di pane! All’inizio non gli diede il nome “Nutella” ma Giandujot”.

La crema spalmabile fece successo e nel 1946 fu fondata la ditta Ferrero! Dopo 6 anni dalla creazione del panetto il prodotto subisce una trasformazione: viene chiamato “SuperCrema”.

Il figlio di Pietro, Michele, ha portato avanti l’azienda di successo del papà inventando il primo vasetto di una nuova crema a base di Nocciole e cacao di nome “Nutella”. Direi che è stato il parto più dolce della storia, cosa ne dici? 🙂

Palline di Nutella nocciole e Loacker: lista degli ingredienti

Porzioni per 6/7 persone ( 21 palline circa )

Nutella: 175 gr

Loacker alla nocciola: 1 confezione da 175 gr

Nocciole: una per ogni pallina

Cocco rapé per decorare: qb

Procedimento

Trita finemente i wafer all’interno di una ciotola utilizzando le mani o un frullatore. Aggiungi la Nutella e impasta il tutto aiutandoti con un cucchiaio di legno.

Appena avrai raggiunto una consistenza morbida e appiccicosa metti il composto a riposare dentro il frigo per 40 minuti. Se hai fretta puoi usare il freezer, ma lasciandolo al suo interno solo 15 minuti altrimenti la pasta sarà troppo dura per essere lavorata.

Passati i 40 minuti prendi un pezzo di impasto che pesi all’incirca 20 grammi in modo che abbiano tutte lo stesso peso e aspetto.

Prendi una nocciola, mettila nel mezzo del composto e aiutandoti con l’altra mano fai dei movimenti circolari per creare la pallina. In questo modo la nocciola risulterà perfettamente posizionata in centro.

A questo punto prendi un piatto, versaci un po’ di cocco rapé e fai rotolare la pallina finché non è diventata tutta bianca.

Quando avrai terminato di fare tutte le palline, adagiale in un piatto elegante da portata e lasciale riposare in frigo per un paio d’ore.

La ricetta delle palline di Nutella, nocciole e Loacker termina qui. Se ti è piaciuta condividila sui tuoi canali social e lascia un like alla mia pagina Facebook 🙂

Autore della ricetta madloveforfood 🙂

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »