guide di viaggio per bambini

Visto che abbiamo fatto amicizia te lo dico: fare un figlio è una cosa che mi spaventa da morire. Ho paura del dolore, di diventare una madre troppo ansiosa, che qualcuno gli possa fare del male, del suo primo appuntamento, del suo matrimonio, di diventare nonna e soprattutto di non essere un genitore capace. Tutti questi fattori mi hanno tolto la voglia di sfornare dei pargoletti, tuttavia, se mi dovesse “capitare”, termine che usano i genitori di oggi per descrivere l’arrivo inaspettato di un figlio, vorrei crescerlo con l’amore per il viaggio. Un ottimo metodo per riuscire in questa impresa e per iniziare a gettare le prime basi, è di regalargli delle guide di viaggio per bambini, dopo di che appena ci si trova su Skyscanner basterà acquistare un posto in più sull’aereo in modo che possa vedere il mondo con i propri occhi 🙂 Facile no? 🙂

Guide di viaggio per bambini, le migliori 4

Lonely Planet kids

Partiamo subito da un capo saldo del mondo dei viaggi: la mitica ed inimitabile Lonely Planet che nel tempo ha pensato bene di produrre una serie di libri interamente dedicata ai bambini. La collezione della Lonely Planet kids è stata pensata e realizzata per bimbi che vanno dai 5 ai 8 anni. E’ ricca di illustrazioni divertenti e di curiosità che interessano anche ai più grandi!

Su Amazon ne troverete una dedicata a New York, una su Londra e Parigi, e le altre all’Italia!

La Pimpa va…

guide di viaggio per bambini

Questa collana è A-D-O-R-A-B-I-L-E perché coinvolge i bimbi a scoprire una città senza discostarsi dal concetto di gioco. Imparano divertendosi e questo secondo me, è uno dei metodi migliori per favorire l’apprendimento.

Grazie a questa guida di viaggio pensata apposta per i bambini, gli infanti imparano tutto quello che c’è da sapere sulle attrazioni più importanti di una città, ad esempio sulla guida dedicata a Milano noterai il Duomo, il tram ecc, ecc.

I bambini alla scoperta di…

Per i bimbi un po’ più secchioni la serie “I bambini alla scoperta di”, è in assoluto la migliore in circolazione. Le informazioni sono più dettagliate e complete rispetto alle altre guide e secondo me si adattano meglio ai fanciulli di età compresa tra i 7 e gli 11 anni.

Le Guidine EL

Anche Le Guidine EL sono molto ricche di particolari e difatti la concorrenza con “I bambini alla scoperta di…” è molto alta! Vantano una linea di guide di viaggio per bambini davvero estesa: Parigi, New York, Londra, Verona, Venezia, Firenze, Sicilia e tanto altro.

Le Guidine contengono la mappa della città o della regione e le informazioni che troverai circa i monumenti e le caratteristiche sono ricche di dettagli e piene di approfondimenti sui personaggi famosi, sulle tradizioni del luogo, la storia passata, i vari musei disponibili, una pagina per gli appunti e le 10 cose da non perdere in città.

Ricordati che oltre a regalare un libro sui viaggi, la cosa più importante che bisogna fare per coltivare nella mente del bambino questa passione è di fargli vedere il mondo coi sui occhi. Non lasciarti spaventare da chi ti dirà che viaggiare con dei bambini è troppo pericoloso o troppo difficile.

Spero che l’articolo ti sia stato utile e che ti sia piaciuto 🙂 Lasceresti un like alla mia pagina Facebook e un bel “follow” su Instagram ? 🙂 E mi raccomando prima di partire stipula sempre un’assicurazione di viaggio e a tal proposito eccoti in regalo un bel codice sconto!

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »