valigia per la thailandia

Ed eccomi a riparlare ancora una volta della mia amatissima Thailandia. Quando abbiamo deciso di tornare il mio cuore ha iniziato a palpitare all’impazzata, la mia mente a fantasticare su tutto quello che devo finire di vedere a Bangkok, sui posti in cui tornare finalmente con una reflex alla mano e a tutte le squisitezze thailandesi che devo ingurgitare! Prima di partire mi sono chiesta almeno 100 volte cosa mettere in valigia per visitare la Thailandia da vera travel expert e solo una volta arrivata mi sono resa conto di quante altre cose avrei potuto/dovuto portare.

Lo so…dovrei pensare alla Slovenia perché a giorni inizierà il mio on the road. Dovrei pensare al Perù perché a dicembre finalmente parto per un mese alla scoperta di uno dei paesi più belli sul pianeta. Dovrei pensare all’Ucraina perché ad aprile finalmente coronerò il sogno di visitare Chernobyl ma è più forte di me. Amo questo paese con ogni fibra del mio essere.

Se siete capitati in questo articolo è perché anche voi dovete partire a breve e siete in crisi 🙂 Tranquilli…zia Selly vi guiderà passo passo anche stavolta! Prima di iniziare è bene precisare che la mia amata Thailandia è caratterizzata da più climi che variano da zona a zona. Il mio obiettivo è di spiegarvi cosa inserire in valigia per la Thailandia del nord, del sud e infine per la zona mare.

Valigia per la Thailandia, tutto quello che devi metterci dentro

Parte sud

Bangkok è la mia città del cuore. Nonostante sia estremamente trafficata, calda e piena di fili elettrici intrecciati io la amo alla follia. Non vedo l’ora di che arrivi agosto 2020 per tornare in sintonia con la mia prima capitale asiatica. Bangkok è una città mentalmente aperta alle diverse culture però attenzione…anche se sono estremamente cortesi il popolo tiene moltissimo al proprio credo, e qui arriva il primo consiglio su cosa mettere in valigia per la Thailandia.

Vestiti coprenti ma freschi

valigia per la thailandia

Se andate a visitare una terra estremamente religiosa non dimenticate che per prendere parte ai loro usi e costumi dovrete adeguarvi alle regole e non parlo solo alle femminucce ma anche ai maschietti.

valigia per la thailandia

E’ vero…l’uomo ha più libertà rispetto alla donna ma in certi luoghi, anche se non religiosi, è necessario mostrare un po di eleganza. Se volete vedere lo skyline di Bangkok dal Lebua State Tower state certi che senza un pantalone lungo ed elegante abbinato ad una bella camicia non vi faranno entrare!

Scialle

Se avete acquistato un biglietto per la Thailandia lo scialle è una delle prime cose da inserire in valigia; il foulard vi proteggerà da probabili cervicali e mal di gola, regalati dall’incredibile e scioccante sbalzo termico in cui vi imbatterete uscendo ed entrando da qualsiasi struttura: centri commerciali, guest house, hotel, piccoli supermarket, anzi mi correggo dai 7eleven ecc, ecc. L’aria condizionata è altissima e lo shock è pazzesco.

Io mi sono salvata portando nel mio zaino da viaggio un foulard prima di entrare in un qualsiasi posto.

Scarpe comode

“Selly mica c’è bisogno che ci scrivi ste cose dai”. E invece…se solo sapeste quante volte ho beccato delle ragazze gironzolare con dei tacchi 12 in posti davvero assurdi! Come sempre mi rivolgo ad entrambi i sessi. Le scarpe comode sono essenziali sia per l’uomo che per la donna.

Anche se c’è molto caldo evitate di addentrarvi per le vie della città con le infradito o vi spaccherete la schiena, quindi resistete DON’T GIVE UP e usate scarpe chiuse ma super comode.

Pantaloni corti

Diciamocelo…sappiamo tutti quanto caldo e umido ci sia in questo paese ed è normale pensare di mettere in valigia pantaloni corti per visitare la Thailandia, anche se sappiamo bene che sarebbe meglio di no. Ovviamente indossateli solo per andare al shopping center, per girare la Khao San Road e mentre esplorate i mercatini ma non per visitare templi o l’Ayutthaya.

Se cercate un modo per arrivare ad Ayutthaya cliccate il link e troverete tutte le informazioni necessarie.

Borraccia

Inutile dirvi che in Thailandia fa caldissimooooo e che l’acqua fresca sarà la vostra migliore amica!

Cappello in paglia

Non sottovalutate la potenza del sole. Mentre si gironzola è sempre bene indossare un cappellino in paglia che vi protegga la capoccia 🙂

Cosa mettere in valigia per visitare il nord

Qui il discorso cambia un po’ ma non di troppo…vediamo insieme perché.

Scarpe da trekking e giacchetta leggera

Cosa portare in valigia per la Thailandia del nord? Domandone. Questo paese non è costituito solo da splendide isole e città super afose. A nord troverete alcuni percorsi di trekking molto interessanti e un clima molto diverso dalla zona sud che si manifesta in determinati periodi della giornata, come ad esempio verso sera e durante la notte.

Ovviamente anche qui troverete temperature elevate durante il giorno, ma non appena il sole inizierà a sparire le temperature si abbasseranno e rimpiangerete di non aver portato un cardigan a maniche lunghe o un giacchettino leggero.

Cosa inserire nella valigia per la Thailandia se si visitano le isole

Facciamo un riepilogo velocissimo su cosa mettere in valigia se si vuole fare tappa qualche giorno su qualche paradisiaca spiaggia thailandese.

Infradito e sandali

Mare = infradito si sa, ma attenzione a non riempire la valigia per niente; la maggior parte dei ristoranti presenti sulle isole non hanno il pavimento ma la sabbia quindi molto spesso non vi serviranno.

Telo da mare

Vi consiglio di acquistarlo sul sito Troppotogo e personalizzarlo con le foto che più vi rappresentano!

Maschera da sub

Non si può partire per un’isola senza l’accessorio più importante per esplorare i fondali marini thailandesi: la maschera da sub. Acquistate questo tipo su Amazon…non ve ne pentirete!

Occhiali da sole

Gli occhiali sono accessori F-O-N-D-A-M-E-N-T-A-L-I quando si parte per un viaggio, quindi non dimenticateli a casa! Io ho acquistato i mitici Ray-Ban a goccia neri dato che purtroppo sono cieca come una talpina e ho spesso gli occhi super doloranti. Vi lascio il link per comprarli su Amazon )

Borsa in paglia

Se volete viaggiare per il sud-est asiatico la borsa di paglia non deve mancare! Sarete in continuo contatto con la natura quindi se non l’avete ancora comprata appena vi imbatterete nel primo mercatino saprete cosa cercare 🙂

Bikini

Non fate come me che puntualmente scordo i bikini a casa 🙂 Ricordatevi di metterli in valigia se avete l’intenzione di passare qualche giornata al mare 🙂

Crema solare

La crema protettiva è importantissima se non volete finire all’ospedale. Se avete seguito il mio viaggio su Instagram svoltosi a febbraio 2018, vi ricorderete senz’altro che ho rischiato grosso. L’avevo portata ma avevo scordato di applicarla sulla mia pelle…errore che non ripeterò MAI e dico MAI più. Io utilizzo quelle dell’Australian Gold. Sono ottime. Vi lascio anche questo link! )

Vestiti lunghi, gonne a zingara e copri spalla

Sono religiosi anche sulle isole quindi cercate di portare lo stesso rispetto che portereste all’interno di un qualsiasi tempio buddista 🙂

Cosa non dimenticare per una vacanza in Thailandia

Carte assicurative

Ormai sapete che tifo per chi parte assicurato. E’ molto importante non rovinarsi la vita per andare in vacanza. Io ho scelto Heymondo per proteggermi e dato che vi adoro eccovi un codice sconto tutto per voi!

Spina universale e ciabatta

Che Digital Creator saremmo se non portassimo con noi mille strumenti tecnologici per restare sempre connessi e documentare il viaggio? Il problema è che questi aggeggi si scaricano alla velocità della luce e presto o tardi vanno ricaricati. Sappiate che senza gli adattatori universali sarete a piedi quindi prima di partire acquistatene almeno due.

Vi consiglio di portare anche la ciabatta elettrica e attaccarla alla spina universale così da avere tante prese a disposizione per caricare tutto in una volta!

Repellente anti zanzare

Consultate la vostra farmacia di fiducia per farvi dare un buon repellente anti zanzare. Nella zona nord e sulle isole c’è ne sono a migliaia!

K-Way

Mettere in valigia un K-Way è molto importante. Il tempo è pazzo e non si sa mai cosa potrebbe accadere. Portatelo con voi anche se viaggiate in alta stagione.

I miei consigli terminano qui 🙂 Se non siete ancora stati in Thailandia vi consiglio di dare una sbirciatina ai voli che usciranno per il Black Friday, il giorno in cui fare shopping di voli low cost è d’obbligo!

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »