Viaggiare è una delle scelte più belle che si possa fare per la propria vita. E’ incredibile come riesca a migliorare l’uomo dentro e fuori. Essere viaggiatori sostenibili è il minimo che possiamo fare per ringraziare i doni che la nostra madre terra ci concede giorno dopo giorno.

essere viaggiatori sostenibili

Pochi mesi fa scrissi un articolo sull’inquinamento ambientale e dopo tutte le ricerche svolte e i dati sconcertanti con cui mi scontrai, decisi di studiare ogni metodo possibile per risparmiare le risorse del nostro pianeta. Oggi vi fornirò 7 spunti per migliorare voi stessi, la terra e le vostre abitudini.


Diventare viaggiatori sostenibili, cambiare le abitudini si può

Uno dei tanti modi per essere dei viaggiatori sostenibili è di scegliere il giusto mezzo per spostarsi attorno al mondo. Se non è strettamente necessario, evitate di prendere l’aereo e di utilizzare la macchina. Potreste scegliere di muovervi con i mezzi pubblici. Quando ero in Sri Lanka decisi di girarmi tutta l’isola grazie ai treni e agli autobus ed è stata una delle più belle esperienze della mia vita. Dopo marzo, mio marito ed io, abbiamo deciso di viaggiare sempre così.


Scegliete alloggi sostenibili

Sono sempre di più le strutture attente all’impatto ambientale. Molti hotel scelgono prodotti bio e adottano la politica di non cambiare le lenzuola e le asciugamani tutti i giorni ecc,ecc. In questo modo evitano lo spreco di acqua e luce inquinando meno l’ambiente.

So che la faccia di qualche viaggiatore snob si acciglierà ma siate sinceri…a casa vostra le lenzuola le cambiate ogni giorni o una volta a settimana? Spegnete le luci quando non servono? Buttate la plastica per le strade della vostra città o davanti alle vostre abitazioni? Conosco già la risposta, quindi vi chiedo perché in viaggio dovrebbe essere diverso?


 Attenzione alle creme solari che utilizzate

La maggior parte delle creme solari contengono octinoxato e ossibenzone, due componenti che recano danni gravissimi alla barriera corallina. Se amate fare snorkeling siate viaggiatori sostenibili e acquistate delle creme che preservino le acque marine e i suoi abitanti. In alcuni luoghi vengono vietate a causa delle tante problematiche che recano ai mari e agli oceani. Nel 2021 nelle Hawaii verrà vietata la distribuzione e l’uso di qualsiasi crema con questi due contenuti.


Non sprecate acqua o energia a sproposito

Essere ospiti di un paese ci impone di essere sempre rispettosi e di non sprecare nulla che quel luogo ci offre. Quando siamo a casa nostra facciamo spesso molta attenzione a non consumare eccessivamente energia elettrica o acqua, quindi cerchiamo di prestare la stessa attenzione mentre giriamo il mondo.

In molti paesi queste due risorse sono più che mai un bene raro e prezioso. Non abusiamone solo perché la bolletta la pagherà qualcun’altro e perché siamo solo di passaggio. Ricordiamoci di spegnere i nostri dispositivi elettronici durante la notte o quando non li utilizziamo. Risparmieremmo energia.


Non abusate degli animali

Kuala Gandah, Malesia-Centro di riabilitazione per elefanti orfani e maltrattati

Essere viaggiatori sostenibili significa anche preservare gli animali che abitano la terra, quindi evitiamo posti ed escursioni che li sfruttano mettendo a rischio la loro vita e la loro specie! Prima di recarci in un centro facciamo ricerche approfondite in merito. Chiediamo aiuto a chi c’è stato prima di noi. Oggi grazie a Instagram, TripAdvisor e i vari blog si può scoprire tanto su questi luoghi e si può contattare direttamente chi gli ha fatto visita per porre delle domande dirette e specifiche.


Risparmiamo la carta

La tecnologia ha cambiato la nostra vita; alcune volte in peggio ma tante altre volte in meglio. Evitate di sprecare la carta stampando biglietti aerei, dei treni e dei bus a meno che non sia strettamente necessario. Se non siete abituati a vivere senza carta o il mondo digitale vi repelle sforzatevi di cambiare le vostri abitudini  e fatevi insegnare da qualcuno. E’ questo il vero significato di “viaggiatore sostenibile”. Cambiare se stessi.


Evitate tutto quello che ha a che fare con la plastica!

La plastica è deleteria. I paesi sotto sviluppati non riescono a smaltirla. Continuano a produrla a quantità elevate mettendo a rischio non solo la vita umana ma anche tutto il globo. Se ci troviamo in zone del mondo in cui l’acqua è potabile o veniamo messi a disposizione di un purificatore, utilizziamo la borraccia termica per procurarci da bere. Evitate le cannucce di plastica, chiedete solo bicchieri e bottiglie di vetro e se trovate residui di plastica per la spiaggia, per il mare o per la strada raccoglieteli. Non lasciateli a zonzo per l’ambiente.


Per come sta andando il mondo essere viaggiatori sostenibili non è semplice. Questo percorso di crescita non è affatto una passeggiata. Modificare le proprie abitudini di viaggio e il proprio stile di vita richiede tempo e dedizione ma la terra è la nostra casa e saremmo davvero sciocchi a fregarcene. Le previsioni sono sempre più spaventose e allarmanti quindi dobbiamo agire ORA!

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »