Tempo di lettura: 4 minuti

visitare Barcellona in un giorno

Visitare Barcellona in un giorno è stata una folle ma piacevole decisione e anche se i miei piedini mi malediranno a vita, il mio cuoricino ha palpitato di gioia. Qualsiasi decisione prenderai nell’arco della tua esistenza porterà inevitabilmente dei pro e dei contro e oggi voglio parlarti proprio di questo e di come organizzarsi a livello pratico per passare 24 ore in una qualsiasi città europea!

Sul web c’è una guerra in corso sulla questione dei viaggi in giornata. C’è chi dice che sono inutili, c’è chi non li considera nemmeno dei viaggi e c’è chi ha ripetuto l’esperienza più di una volta.

Io vado spesso e super volentieri contro corrente perché non amo sentirmi dire cosa è giusto e cosa è sbagliato. Mi piace crearmi le mie regole e così mi sono buttata nella mischia dei viaggi in Europa dalla durata di sole 24 ore, anche perché il costo del biglietto era talmente basso che non acquistarlo sarebbe stato un omicidio!

Visitare Barcellona in un giorno, consigli pratici

visitare Barcellona in un giorno

Ottimizza i tempi 

Per un’esperienza di questo tipo si deve organizzare tutto nei minimi dettagli, persino i secondi saranno importanti! Una delle cose che mi ha aiutata è stata farmi dare una mano da chi conosce non bene ma BENISSIMO la città, in modo da non perdere a vuoto neanche un attimo!

Grazie al magico mondo del web e dei social, ho conosciuto Aldo un ragazzo di Napoli che viveva a Barcellona già da tempo! Chiedere ad un’abitante cosa vedere e come incastrare tutto è stato come aprire il vaso di Pandora!

Fai un piano realistico

Visitare Barcellona in un giorno

Per vedere una città in 24 ore ti serve un piano realistico. Mettiti nell’ordine delle idee che è impossibile, dati i tempi ristretti, poter visitare TUTTE le attrazioni che essa ha da offrire, soprattutto se si tratta di città come Barcellona, Londra o Parigi.

Come sai non tutti i posti sono uguali. Alcune metropoli posseggono meno attrazioni e altre ne sono stracolme! Oltre a questo fattore ci si mette di mezzo anche il gusto personale perché ciò che è importante vedere per me, non lo è per qualcun’altro quindi le tempistiche e il numero di cose da visitare può variare da persona a persona e da città a città.

Portati del cibo da casa

Per non perdere neanche un nano secondo del tuo tempo, porta da casa un panino e degli snack. In alternativa puoi sempre contare sullo street food che la città ha da offrire. Per quanto riguarda Barcellona sei fortunato/a perché il Mercato de la Boqueria è sia una tappa da non perdere, sia un posto in cui prendere al volo qualcosa di buonissimo da sgranocchiare mentre si cammina.

4 controindicazioni

Posso essere super, super sincera? Fare un viaggio di 24 ore è eccitante e struggente allo stesso tempo per cui prima di comprare i biglietti aerei vorrei farti presente a cosa andrai in contro!

Vesciche e mal di schiena

Innanzitutto preparati alle mille vesciche, calli e al terribile mal di schiena che ti verrà perché camminare per molte, e sottolineo molte, ore di fila senza mai riposarsi è struggente, soprattutto per chi come me ha un vero e proprio fisico di merda.

Sonno 

La maggior parte dei voli che partono e tornano in giornata decollano all’alba e fanno rientro la sera molto tardi. Per quest’avventura mi sono svegliata alle 3 e 40 di notte e sono tornata all’una del giorno successivo. Preparati sarà una bella maratona!

Turisti inferociti

Stare un solo giorno in città non ti permetterà di arrivare prima degli altri nei punti più belli da immortalare quindi ti toccherà sopportare la folla inferocita dei turisti e degli amanti dei selfie.

Nessun contatto con gli abitanti

Questa metodologia di viaggio non ti aiuterà di certo a mescolarti tra gli usi e i costumi degli abitanti ma d’altra parte ci si deve accontentare no?

visitare Barcellona in un giorno

A parte queste controindicazioni è un tipo di viaggio che consiglierei almeno una volta nella vita, non si sa mai…potrebbe anche piacerti!

La mini guida su come visitare Barcellona in un giorno termina qui e come sempre spero di esserti stata utile 🙂 Se l’articolo ti è piaciuto lascia un like alla mia pagina Facebook e seguimi su Instagram Presto inizieranno nuove entusiasmanti avventure in giro per l’Europa e per il mondo. Non vorrai mica perdertele vero? 🙂

Se vuoi sapere tutti i trucchi su come arrivare in centro dall’aeroporto spendendo il meno possibile e quali sono i posti super fighi da vedere a Barcellona, clicca le parole evidenziate!

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »