Al mio ritorno dalla Giordania ho avuto il piacere di fare una chiacchierata di 20 minuti con gli assistenti di volo in merito al loro lavoro e al mestiere di Travel Blogger. E’ stato un bellissimo confronto e come sempre, scopro che tutti i lavori hanno i loro pro e i loro contro.

assistenti di volo

Lavorare a contatto con il pubblico non è semplice e ho scoperto che non tutti conoscono le buone norme di comportamento da mantenere quando si confrontano con le hostess di volo.


Assistenti di volo, come ci dovremmo comportare

Una delle prime cose che gli assistenti di volo mi hanno confessato è che molto spesso il pubblico si lamenta quando il comandante è costretto ad attenersi a determinati regolamenti che salvaguardano la nostra e la loro vita. A volte può capitare che l’aereo non atterri dove è previsto per le avverse condizioni climatiche e che sia costretto ad atterrare altrove. E’ vero che è una situazione di disagio, ma il comandante non cambia idea sul luogo dell’atterraggio perché si è svegliato male o per farci dispetto.

Qualsiasi decisione prenda è motivata dalla premura verso i membri dell’equipaggio e verso i passeggeri. Perché lamentarci esasperando le hostess?


Non mettiamo becco sul lavoro degli altri!

hostess di volo

Non dovremmo mai permetterci di fare i saputelli, scocciando chi lavora duramente, con le nostre teorie inutili ed inesistenti sul volo o su qualsiasi altro mestiere. Se c’è una cosa che proprio non sopporto è chi pensa di sapere tutto solo perché una volta e per cinque minuti, ha letto qualcosa su internet su un qualsiasi argomento. Gli assistenti di volo sono persone che hanno studiato tanto e sono altamente qualificati.

Vi faccio un esempio per farvi capire come si sentono quando incontrano persone che credono di saperne più di loro: immaginate di aver frequentato per ben 10 anni l’università per diventare medici e che dopo tanta fatica, sacrificio e notti insonni il vostro primo paziente vi dia torto sulla diagnosi perché internet ha un’altra opinione.

Come vi sentireste? A me salirebbe una grande rabbia…è maledettamente frustrante ricevere opinioni da chi non sa nulla sull’argomento. Siate educati e rispettosi. Siate umili. A me piace pensare che non sono nessuno e questo mi aiuta a mantenere bassa la cresta.

Gli assistenti di volo lavorano duramente e a volte lo fanno per moltissime ore. Non sfiniamoli per problemi assurdi o per teorie inesistenti.


Diamo retta al personale di bordo

Sempre durante il volo per arrivare ad Amman, mi è capitato di assistere a ribellione pura e questo mi ha fatto davvero arrabbiare. Tutto ciò capita solo in Italia e mi vergogno di appartenere a questo paese quando capitano cose così disdicevoli.

Appena siamo atterrati le luci della cintura non si erano ancora spente e l’aereo era ancora in movimento e buona parte delle persone erano già in piedi per raccogliere i propri bagagli. Gli assistenti di volo hanno dovuto sgridare con l’interfono due volte, non una ma DUE, i passeggeri che si erano alzati quando ancora non potevano farlo. Vi rendete conto? In quel momento le hostess di volo sono responsabili della nostra sicurezza e sono le autorità alle quali dobbiamo prestare ascolto ed obbedire senza troppi mi, mo, ma.


Per concludere…il consiglio che do a tutti è quello di trattare sempre con riguardo chi lavora per voi, perché merita il vostro rispetto e la vostra educazione, soprattutto gli assistenti di volo che sono costretti a dei ritmi e orari allucinanti per il tipo di mestiere che svolgono.

Tratta gli altri come vorresti che gli altri trattassero te.

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

2 Comments
  1. io non potrei mai fare l’assistente di volo, sono troppo bassa e dico quello che penso sempre, nel bene e nel male. in ogni caso, dopo anni di viaggi purtroppo nonmi finisco di stupire per la maleducazione delle persone…

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »