Quando si decide di visitare l’Ungheria in questo periodo dell’anno è bene stilare una lista di cosa non lasciare a casa quando si va a Budapest, per assicurarci un viaggio perfetto e con tutti i giusti accessori!

Cosa non lasciare a casa quando si va a Budapest


Le previsioni meteo promettono sole e nuvole ma ovviamente, come è giusto che sia, promettono anche basse gradazioni che non si devono sottovalutare se si vuole girare tre giorni per la città! Per me viaggiare in questo periodo è magico. Spero sempre di beccare la neve che a mio modesto parere abbellisce qualsiasi panorama!

Saranno 4 giorni intensi in cui viaggerò sia per piacere che per lavoro: sono stata invitata allo SpartyBudapest, uno dei famosi pool party d’Europa e non vedo davvero l’ora di partecipare ad un evento così particolare e di cui ho sentito parlare moltissimo da alcuni colleghi di lavoro.

Seguitemi sui miei canali social per non perdere la festa!

SpartyBudapest

Cosa non lasciare a casa quando si va a Budapest

In questo breve articolo vi elenco passo passo quelli che, a mio parere, sono gli oggetti da mettere subito in valigia per vedere questa magica città in inverno.

Tutti gli oggetti da non dimenticare a casa quando si parte per la capitale dell’Ungheria

Il cappello è una delle prime cose da non lasciare a casa quando si va a Budapest in inverno, perché girare con la testa e le orecchie congelate potrebbe farvi venire un mal di testa importante e potreste rovinarvi la giornata.

Altro oggetto che vi consiglio è il termos da portarvi nello zainetto! Io amo i prodotti di Troppotogo, un brand online che ho conosciuto su Instagram, che me ne ha spedito uno davvero carino e capiente per portarmi sempre con me una tisana calda.

Cosa non lasciare a casa quando si va a Budapest
Termos di Troppotogo

Il costume a Budapest è fondamentale! Non potete visitare questa meravigliosa città e non passare una giornata alle terme. La capitale è famosa proprio per questo motivo.

I guanti saranno i vostri migliori amici per fronteggiare il freddo e potreste acquistare online i guanti TOUCHSCREEN. Sono pazzeschi e oltre che tenere al caldo le vostre mani potrete continuare a fare foto, stories e tanto altro.

Ultima cosa da non scordare a casa quando si parte per la capitale dell’Ungheria è la busta a chiusura ermetica per cellulare. Se dovete e volete visitare le terme facendo qualche selfie o video in acqua dovete assolutamente acquistarne una prima di partire, per evitare incidenti spiacevoli!


Queste sono le cinque cose da non lasciare a casa quando si parte per Budapest e che renderanno il nostro viaggio davvero piacevole! Non vedo l’ora che sia domani per partire…è tanto che sogno di vederla mi incuriosisce da sempre!

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »