A febbraio 2018 vi ho portato in viaggio con me verso la ferrovia della morte e date le insights, i messaggi in direct e i like alle foto su Instagram, ho notato che avete adorato quanto me l’esperienza che ho vissuto, quindi eccovi pronta una guida per arrivare a Kanchanaburi da Bangkok low cost e all’avventura! Se volete soggiornare in questa splendida zona cliccate qui per trovare ottime offerti e alloggi meravigliosi.

arrivare a Kanchanaburi da Bangkok


Arrivare a Kanchanaburi da Bangkok

Quando si viaggia per qualsiasi paese dell’Asia si può sempre contare su due cose fondamentali: il risparmio, anche se il viaggio sarà molto lungo e la presenza di ogni mezzo pubblico pronto a portarvi dovunque per esplorare le zone più belle di questo incredibile paese. Dato che passerete moltissime ore lontane dal vostro albergo e userete moltissimo il vostro smartphone ( vi lascio il link per acquistarne uno ottimo. E’ lo stesso che ho acquistato io per i miei viaggi ), per scattare mille foto e per fare tanti video, vi consiglio di portarvi con voi un’ottima power bank!


Tutti i modi per arrivare a Kanchanaburi da Bangkok con i mezzi pubblici 

Il mezzo migliore per raggiungere Kanchanaburi da Bangkok è il treno! La tratta Bangkok-Kanchanaburi è molto gettonata perché offre scenari pazzeschi e un’esperienza tutta particolare da pregustare, quindi vi consiglio di acquistare il biglietto appena arrivati a Bangkok e appena vi sarete ripresi dallo shock del caldo e del fuso orario! Se vuoi fronteggiare al meglio le 6 ore di fuso, ho scritto una guida che offre molti rimedi contro il jet lag

Esistono solamente due treni giornalieri uno alle 07:45 e un altro alle 13:35. Nel tempo le corse e gli orari possono variare quindi appena arriverete in stazione scoprirete tutti i dettagli. Il viaggio vi costerà circa 100 THB a persona, in euro una sciocchezza.
Il treno non parte dalla stazione centrale di Bangkok (Hualamphong), ma da Thonburi, una piccola cittadina situata nella parte ovest del fiume Chao Praya che si trova a pochi chilometri dal centro di BKK. Potrete raggiungerla con un tuk tuk o un taxi.

Ricordate sempre che la capitale Thailandese, come tutte le metropoli asiatiche, è molto trafficata e spesso ci si impiega quasi un ora per fare solo 11/12 chilometri. Non partite con tempi stretti ma con molto anticipo…fra le 7 e 30 e le 8 il traffico si farà sempre più intenso.


Il treno ferma a Kanchanaburi città per raccogliere altri turisti e raggiungere finalmente la ferrovia della morte. La sua corsa arriva fino a Nam Tok.


Il bus

Si può arrivare a Kanchanaburi da Bangkok anche con l’autobus, raggiungendo in taxi la stazione nord di BKK chiamata Mo Chit o Mor Chit oppure la stazione sud chiamata Sai Thai Mai.

Dalla Stazione Nord, gli autobus che partono per giungere a Kanchanaburi sono programmati ogni ora. Potrete acquistare il biglietto direttamente alla stazione, anche pochi minuti prima della partenza.

Il costo del biglietto, sarà sempre low cost. Se si sceglie di viaggiare in prima classe, usufruirete dell’aria condizionata e riceverete una bottiglietta d’acqua con qualche merendina in omaggio. Per viaggiare all’avventura vi consiglio gli autobus di seconda classe, risparmierete qualche bath. Potrete beneficiare comunque dell’aria condizionata, ma in questo caso non verrà servito nessun pasto.

Le corse partono dalle ore 05:00, e finiscono alle 16:00. (Come per il treno, anche per gli autobus gli orari e i costi potrebbero subire con il tempo qualche piccola modifica, quindi chiedete informazioni non appena giunti in stazione). Arriverete a Kanchanaburi da Bangkok in circa 4 ore, traffico permettendo.

Dalla Stazione Sud invece, gli autobus partono ogni 15-20 minuti.
Le corse vanno dalle 4:00 di mattina, fino alle 22:00. Il biglietto di seconda classe si aggira sui 77 THB, e ha autobus di linea che partono ogni 15 minuti, dalle 05:10 alle 17:30.

La stazione sud non si trova vicino a nessuna fermata della metropolitana o della BTS. Gli unici due modi per raggiungerla sono i taxi pagando fra i 150 e i 200 bath o il bus, ma vi consiglio il primo metodo. A Bangkok, le fermate dell’autobus, non sono segnalate come in Italia, quindi non sarà semplice rintracciare una e soprattutto quella che vi servirà per raggiungere la stazione sud. Noterete che sta per passare un bus dalla folla thailandese ferma in un punto intenta ad aspettare qualcosa 🙂


Il minivan

Potrete arrivare a Kanchanaburi da Bangkok anche grazie al minivan! Partono sia dalla Stazione Sud di Bangkok, sia da Mo Chit (Stazione Nord), per un costo che parte da 150 bath.
Il tempo di percorrenza è più corto rispetto ai grandi bus e ai treni e raggiungerete Kanchanaburi in 3 ore; le corse partono anche di notte (04:00) e finiscono quando cala il sole (18:20).


Il taxi

Se avete poco tempo a disposizione e qualche soldino in più da spendere, potete optare anche per il taxi. Se viaggiate in quattro avrete la possibilità di dividere la spesa, in modo tale da far rientrare questa scelta nella categoria delle opzioni a medio costo.

Vi segnalo il numero di un autista molto corretto e molto bravo a guidare. Il suo nome è Baramee. Appena arrivati a Bangkok potrete telefonargli e concordare il prezzo e il luogo in cui farvi prelevare. Baramee verrà a prelevarvi al vostro hotel all’orario da voi preferito e vi accompagnerà fino alla stazione di Kanchanaburi città, da dove prenderete il treno per raggiungere la ferrovia della morte in un ora. Questo è il suo numero: +66642713757. Ovviamente capisce solo un inglese basico e il Thailandese 🙂

Baramee, vi attenderà nel punto in cui vi sarete lasciati senza problema, quindi godetevi la gita senza pensieri. Il bello dei Thailandesi è proprio questo…sono amichevoli sia con gli stranieri, che fra di loro attaccando spesso bottone con qualche compaesano per passare il tempo. Il costo totale si aggirerà fra i 3500 e i 4000 bath per l’intera giornata.

Baramee si presenterà vestito con un abito elegante color rosa e troverete la sua compagnia davvero entusiasmante! Se poi sapete cantare qualche canzone in inglese lo farete ancora più contento, come ho fatto io cantandogli Bad Romance di Lady Gaga 🙂

Vi consiglio di restare a Kanchanaburi almeno 2 ore per esplorare il tempio che si trova a ridosso del fiume kwaii e per stare assieme ai cittadini godendo della loro compagnia. Potrete recarvi anche alle Erawan Waterfall, le cascate più belle della Thailandia, in cui potrete fare il bagno e rinfrescarvi un po’… sarete immersi nella giungla e non sarà facile sopportare il caldo.


Questi sono i 4 modi per arrivare a Kanchanaburi da Bangkok e sono tutte opzioni fattibili e che vi regaleranno un’esperienza che ricorderete per sempre. Perché scegliere la Thailandia come meta è un obbligo per conoscere la vera felicità e la gentilezza di un sorriso fatto con il cuore e non per convenienza. Prima di partire ricordatevi di stipulare un’assicurazione viaggi! Con Heymondo, se accedete con questo link, potrete ricevere uno sconto del 10% sulla vostra prossima polizza!

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »