Oggi vorrei fornirvi 8 consigli da tenere a mente prima di noleggiare un auto in viaggio. Chiunque ami viaggiare ha sicuramente provato, almeno una volta nella vita, ad organizzare un on the road dovendo noleggiare un auto. In realtà è davvero molto semplice come operazione, ma si sa…tutto va imparato!

8 consigli da tenere a mente prima di noleggiare un auto in viaggio


8 consigli da tenere a mente prima di noleggiare un auto in vacanza

8 suggerimenti da ricordare prima di prenotare una macchina

Non fate noleggiare l’auto per il vostro on the road a chi ha meno di 25 anni. Prima di effettuare qualsiasi prenotazione leggete attentamente il regolamento di qualsiasi azienda che fornisce questo servizio. Ognuna ha le proprie e ogni paese ha i suoi regolamenti a cui, anche loro, devono sottostare.

Il secondo fra gli 8 consigli da tenere a mente prima di noleggiare un veicolo in viaggio, è di assicurarvi, tramite la vostra banca, che la vostra carta di credito abbia un fondo di almeno 1200 euro. Prima di organizzare un on the road alla scoperta di Rodi, non ero a conoscenza di questa regola e per fortuna non ho avuto problemi.

 

Il terzo consiglio che vi do è quello di informarvi sulle tariffe del carburante che offre il posto che visiterete e se conviene di più optare per un disel o per un veicolo a benzina. Per non rischiare di rimanere a secco, utilizzate la cartina e studiatevi il percorso da intraprendere giorno per giorno e le distanze fra un distributore e l’altro.

Auto ferma senza benzina

Un’altro degli 8 suggerimenti utili da ricordare prima di noleggiare una macchina per la propria vacanza, è quello di controllare la vostra patente di guida e che sia adatta al tipo di paese in cui percorrete un on the road. Per questo tipo di viaggio, non partite mai con il documento in scadenza. La stessa regola vale per il passaporto. In molti paesi non accettano turisti il cui documento presenta 6 mesi o meno di validità. Prima di effettuare qualsiasi prenotazione controllate la data in cui vi scade e nel caso rinnovatela per partire più rilassati.

Uno dei consigli più importanti: attenzione alla tipologia di auto che sceglierete per il vostro on the road.

Ci sono strade e strade…in alcune potrete stare tranquilli e partire con la prima macchina che vi capita sott’occhio…in altri luoghi del mondo sarebbe meglio optare per delle vetture più adatte al tipo di suolo che si percorrerà per diversi chilometri al giorno, come ad esempio per le strade che si percorrono in Islanda.

Islanda

Altra cosa da tenere a mente prima di noleggiare un auto in vacanza, è di assicurarsi tramite l’agenzia che vi fornirà l’auto, che quest’ultima abbia la ruota di scorta e tutto il materiale per cambiarla oltre ai cavi elettrici per farla ripartire in caso la batteria si scaricasse. Chi ha seguito il mio on the road per Rodi sui social, saprà che la mia dolce metà ha scordato le luci accese per tutto il nostro soggiorno a Lindos. La mia vacanza all’avventura si è trasformata in un tragicomico viaggio per Rodi e anche se è finito tutto per il meglio non auguro a nessuno un problema di questo tipo in sventura.

Penultimo suggerimento: attenzione al ritiro e al riporto dell’auto. Tanti danno per scontato che l’unico modo per andare a ritirare la propria auto sia nei pressi dell’aeroporto. In realtà alcune aziende di autonoleggio, danno la possibilità di ritirarla nel centro della città, raggiungibile con un comodo e poco costoso autobus. Molti non sono a conoscenza che le aziende di noleggio poste nei pressi dell’aeroporto, hanno dei costi più elevati a causa delle tasse aeroportuali che devono obbligatoriamente sostenere!

Ultimo consiglio…il più importante per partire low cost oltre che all’avventura… non abbiate fretta di prenotare!!! Ogni noleggio auto ha il suo prezzo e dovrete sempre fare una comparazione per aggiudicarvi l’offerta migliore come fareste per un volo, un treno o un albergo.


Questi sono gli 8 consigli da tenere a mente prima di noleggiare un auto per un viaggio. Tante famiglie scelgono un viaggio in auto per trascorrere del tempo libero…Molte donne progettano di viaggiare in gravidanza optando proprio per un on the road, piuttosto che per altre metodologie.

Era il mio terzo on the road per l’Europa e devo dire che, come gli altri due, mi è rimasto nel cuore perché mi ha dato modo apprezzare con più calma i paesaggi che ho incontrato durante tutta la durata della vacanza e a mio parere sono indimenticabili.

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »