Roma e le sue squisitezze romane hanno lasciato splendidi ricordi sia al mio palato che alla mia memoria. Una delle cose che amo del mio paese è il cibo che si assapora in ogni città italiana.

Squisitezze romane

Quando pensi alle delizie romane, la tua mente elabora le immagini delle tre pietanze per eccellenza: Cacio Pepe, Amatriciana e Carbonara. Quest’ultima non è una ricetta originaria di Roma, ma i cuochi della capitale d’Italia sanno esaltarne il gusto. A dirvelo è  una che non ama l’uovo e soprattutto teme come esso venga cotto e di conseguenza presentato all’interno del piatto.

La regola fondamentale di chi fa il giro del mondo è sempre la stessa da millenni e non potrà mai essere cambiata: “mangiare solo il cibo locale”. Gli abitanti sanno come farvi sognare e daranno l’impronta della loro cultura e del loro essere anche grazie alle pietanze che troverete sulle vostre tavole. In Thailandia con le ricette Thailandesi, a Bologna con la vera cucina bolognese, in Grecia con le squisitezze Greche ecc,ecc.


Squisitezze Romane, i posti che ho amato

Dopo aver cercato quali sono i must culinari tipici di una determinato luogo, è il momento di cercare “dove” andare ad assaggiare le pietanze.

Prelibatezze romane da antico forno

In alto Cacio Pepe, in basso l’Amatriciana

Un’altra regola fondamentale per scoprire dove mangiare le specialità della zona che state visitando, è quella di chiedere informazioni ai locali. Chi meglio degli abitanti sa dove poter mangiare divinamente un piatto tipico della propria città?

Ho voluto fare questa prova. Fidarmi. E avevo ragione, credetemi. Mentre ero sull’altare della patria ho chiesto ad una delle guardie dove poter mangiare il Cacio Pepe fatto come gli dei comandano. Così mi ha suggerito di andare a cenare presso la trattoria “Antico Forno”, che si trova a poche fermate di bus da Piazza Venezia. Il quartiere si chiama “Testaccio” e una volta scesi vi basterà mettere il navigatore per trovare il numero civico.

Il luogo è rustico e appena varcata la soglia si sente da subito un’aria antica, raffinata, unica. Un’aria speciale che rende l’atmosfera davvero intima. Un luogo dall’aspetto caldo che vi riporterà nella Roma antica e nei suoi antichi sapori di sempre: la bontà del pepe di qualità e del pecorino romano.

Anche se la pasta non mi fa impazzire, la curiosità che avevo nei riguardi dei primi più famosi di Roma era tanta, quindi mi sono buttata nell’assaporare anche l’Amatriciana e la Carbonara che erano davvero deliziose come il Cacio Pepe.

La Carbonara era davvero deliziosa. Una delle cose che più mi spaventa di questo piatto è come viene cucinato l’uovo. Ho visto ristoranti che l’hanno servita con l’uovo liquido, altri che invece l’avevano “tirato troppo”. Questa è la dimostrazione che anche le ricette apparentemente più semplici richiedono pratica.

La pasta era di prima qualità come gli ingredienti utilizzati nel cucinarla. Il guanciale era gustoso, tagliato a pezzi grossi e non fini così da assaporare la qualità della carne. Il gusto del pecorino era ben definito. Un altro segno della qualità del locale è stato entrare alle 19:00 e vedere più della metà dei tavoli con la scritta “prenotato”.


Delizie Romane, i sapori di Tonnarello nel Trastevere

Cacio Pepe da Tonnarello

Tonnarello mi è stato consigliato da molti utenti Instagram, al momento del lancio della domanda nelle stories “consigli su dove mangiare della buona cucina Romana?”. Così mi sono incuriosita e dato che volevo vedere la zona Trastevere ho unito l’utile al dilettevole. Prendendo l’autobus in zona centrale (Zona San Pietro), ho raggiunto in pochi minuti il borghetto dove nacque Roma all’inizio dei tempi. Fermatevi a Trilussa. Dopo pochi passi giungerete da Tonnarello.

Di questo posto, oltre che i sapori delle squisitezze romane, ho apprezzato lo stile interno e la modalità di presentazione dei piatti.


Sono sicura che in giro per Roma ne esisteranno davvero tanti di ottimi bistrò in cui assaggiare le prelibatezze romane. Vorrei tanto tornarci, quindi se ne conoscete qualcun’altro scrivetemelo nei commenti.

Se volete prenotare un soggiorno a Roma e non sapete dove sbattere la testa, date un occhio a questa mappa di Booking.com 🙂

Booking.com
In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »