Le ricette della vera cucina bolognese sono un bene universale oltre che un tesoro per l’umanità. In Italia nasce il detto: “non c’è nulla che non può essere risolto con un buon pranzo”.

La vera cucina bolognese da Trattoria Anna Maria


La vera cucina bolognese; i sapori di un tempo

Dopo il successo dell’articolo “mezza giornata a bologna”, sono stata messa in contatto con Trattoria Anna Maria grazie alla quale, il mio palato si è letteralmente prostrato ai sapori, consistenze e profumi della vera cucina bolognese.


La vera gastronomia bolognese, un’arte che in tanti hanno perso

Quando visitai per la prima volta bologna mi dedicai all’assaggio delle squisitezze bolognesi! Saper cucinare non è da tutti e purtroppo non è da tutti avere la possibilità di farlo con dei prodotti di prima qualità reperibili solo in Italia.

Anna Maria, originaria di Sasso Marconi, ha un’esperienza di 35 anni nel settore culinario, sa perfettamente a chi rivolgersi per l’ottenimento di materie prime eccellenti e soprattutto sane. La sua forza sta proprio nel aver mantenuto i rapporti con i migliori fornitori di elementi base per cucinare tutti i giorni pietanze che travolgano i suoi commensali, oltre che aver mantenuto intatte le ricette della mamma e della nonna. “Ciò che è perfetto non si deve cambiare”.


Chi fa da se fa per tre

Oggi la maggior parte delle osterie di Bologna utilizzano ottimi ingredienti per la lavorazione delle ricette tipiche, anche se per la stesura della pasta utilizzano macchinari che da un lato ti permettono una riproduzione più veloce e un notevole risparmio, d’altro canto la qualità non sarà mai paragonabile all’utilizzo delle mani che impastano e stendono con il mattarello la pasta fresca che arriva direttamente nelle cucine di Trattoria Anna Maria pronta per essere gustata dai clienti.

Credetemi…da italiana e soprattutto da buongustaia scegliete un posto che cucini in questa maniera perché il sapore sarà notevolmente diverso e di altissima qualità.

Chi sceglie di visitare l’Italia viaggia due volte. Quando visita i paesi e quando mangia. Il cibo per noi è cultura. Ogni luogo ha le sue squisitezze tipiche da pregustare.


Anna Maria, l’artista della vera cucina bolognese

La sua fama ha raggiunto tutto il mondo tanto che numerosi chef stellati l’hanno raggiunta in trattoria dall’altra parte del mondo, per imparare a cucinare le ricette bolognesi. Inoltre, grazie al successo dei suoi sapori, è stata intervistata da numerose televisioni. Appena si varca la soglia si percepisce da subito la sua fama…Anna Maria è la cuoca migliore di Bologna! Le pareti sono piene di selfie fra la proprietaria e alcuni personaggi illustri di origine italiana come il grande Andrea Boccelli, uno dei miei cantanti preferiti, Gianni Morandi e tanti altri. Insomma…Anna Maria è la nonna che tutti vorrebbero avere.

Quella nonna che sa come si cucina e che vorresti andare a trovare di domenica per gustare il classico pasto famigliare che un po’ tutto il mondo ci invidia.

Non fatevi ingannare dagli occhi dolci perché sa perfettamente come dirigere al meglio il suo locale perché sia sempre tutto eccellente.

Attenta a tutte le mosse dei suoi dipendenti cerca sempre di mediare qualsiasi situazione di difficoltà e tensione grazie alla sua saggezza e pazienza.

Sapete che tengo molto anche ai dipendenti…sono stata anche io in questa condizione lavorativa per tanti anni e so bene che il successo di qualsiasi attività o azienda si raggiunge anche grazie agli strenui sforzi di chi lavora duramente. La gentilezza del personale di servizio mi è arrivata dritta al cuore. Ho adorato sentirmi chiamare “madame” da uno dei camerieri. L’ho trovata un’azione così delicata e penso che sia in linea con l’atmosfera della trattoria che ha saputo in tutto e per tutto mantenere l’originalità delle tradizioni.


La cucina bolognese è sinonimo di famiglia

Ho adorato alla follia vedere “l’angolo dei bambini”, un’iniziativa pazzesca per ricordare come ci si divertiva una volta. Un tempo non esistevano tecnologie che portavano la famiglia al silenzio durante l’ora dei pasti perché distratti da altro, quindi Anna Maria ha ideato una bacheca in cui i bambini potessero attaccare i propri disegni. Il disegno aiuta la creatività e stimola la fantasia nei fanciulli, una fase in cui è richiesta anche la presenza dei genitori.

Un piccolo modo per ricordare grandi tradizioni e modi di fare che oggi giorno persino i bambini hanno perso e dimenticato. Un tempo ci si divertiva disegnando ora a 4 anni ricevono il loro primo cellulare o tablet che sradica la convinzione che il divertimento consista nel possedere un pezzo di carta accompagnato da tante matite colorate.


Quello che ho assaggiato

Sabato ho voluto testare più pietanze per sapere “come” scrivere questo articolo che voleva essere sia una lode alla cucina di Anna Maria, ma anche una guida precisa per chi volesse visitare Bologna e assaggiare la ricette tipiche del capoluogo emiliano.

Passatelli in brodo

Tagliatelle al ragù

Anna Maria mi ha insegnato che devono avere due caratteristiche: lisce come il seno di una donna e trasparenti tanto da vedere San Luca e poter leggere Il Resto del Carlino.

Lasagne verdi

Tortellini in brodo

Anatra al forno con patate

Panna cotta

Zuppa inglese


Con questo articolo volevo farvi percepire cosa sia la vera cucina bolognese e il significato che assume in Italia. Spero di avervi convinto a visitare Bologna almeno una volta nella vita e a provare tutti i ristoranti che vi ho consigliato a partire da Trattoria Anna Maria ovviamente.

Booking.com

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

2 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »