Quando si parla di cibo sono sempre in prima linea. Amo mangiare. Penso che non ci sia cosa più bella al mondo di mangiare quello che ci piace, dopo i viaggi ovviamente 🙂 Oggi vi racconto 4 squisitezze greche da non perdere!

Quando organizziamo un viaggio è di routine chiedersi quali siano le abitudini culinarie del posto che andremo a visitare. Gli italiani, che sono amanti del “buon cibo”, prestano molta attenzione al mix di sapori, odori, presentazione del piatto ecc,ecc.

Quando siamo all’estero puntiamo molto a voler trovare un piatto che ci ricordi i sapori italiani. Molti esponenti importanti del mondo della cucina insegnano che “l’occhio vuole la sua parte”. Questa regola non sempre vale quando si visita un altro continente. Tantissime volte ho assaggiato dei piatti, anche tipici di quella cultura che erano deliziosi ma presentati malissimo. Pensate al raviolo di carne cinese. Ma quanto è brutto da vedere? Appena lo si addenta dimentichi l’aspetto e ne faresti fuori venti tutti di fila.


Le squisitezze Greche, il Porky Gryos

La cucina greca, un po’ come tutte le cucine del mondo, ha subito delle “news entry” da altre culture a lei vicine. Uno dei cibi “da strada” molto diffuso in Grecia è il “Porky Gryos”, che ha fattezze simili al classico Kebab di origine turca ormai diffusissimo anche in Italia. Quello greco presenta la stessa tipologia di carne ma non lo stesso tipo di pane e salse. Il Porky Gryos è avvolto da una salsa greca deliziosa e dalla pita, un tipo di pane delizioso che se cucinato a dovere vi lascerà senza parole.


Salsa Tzatziki

Quasi ogni piatto che ordinerete in Grecia vi verrà presentato assieme alla salsa Tzatziki che vedete nella foto sopra riportata. Il primo approccio con il suo colore verdognolo ti farà pensare: “da cosa sarà composta”?

Vi assicuro che appena la assaggerete chiederete immediatamente la ricetta a qualche cameriere o donna del posto. Se abbinata alle patatine fritte ne verrà fuori un qualcosa di divino. Il mio palato ha apprezzato tantissimo questo delizioso connubio e devo dire che questi due elementi si sposano alla perfezione, piuttosto che l’utilizzo monotono della maionese o ketchup.


Le squisitezze greche, la Feta

Un altro must della cucina greca è la Feta; un formaggio semiduro, poco salato e color bianco. Si abbina perfettamente all’insalata. Solitamente viene messo un pezzo di Feta più o meno grosso o a tocchetti sopra la pietanza. Io ne ho provata una versione più insolita ovvero quella al forno. Mai assaggiato niente di più buono.


Moussaka

Il piatto più elaborato e sicuramente una delle squisitezze greche più buone è la Moussaka. Come detto prima la Greca si interfaccia tantissimo con la Turchia, difatti questo piatto ha origine proprio da questa cultura. Se vi piace la carne, la patate e la melanzana siete nel posto giusto!

Questo piatto è uno sformato di diversi strati cotto al forno e cosparso di besciamella gratinata, anche se quest’ultima è un alimento di origine francese. Assaggiatela e ditemi se non ho ragione a definirla una delle squisitezze greche!


Insalata greca

Se vengo a scoprire che qualcuno di voi è andato in Grecia senza aver preso l’insalata greca lo picchio 🙂 In realtà non è nulla di così particolare dato che è un’insieme di ortaggi freschi e comuni anche da noi. E’ più una scusa per assaggiare la Feta dato che vi verrà servita in abbinamento.

L’insalata è un’altra delle squisitezze greche composta da: olive, pomodori, Feta, cetrioli, cipolla viola, olio, origano. Nella Grecia settentrionale aggiungono anche il peperone tagliato sottile…


Penso che possiamo sentirci più vicini ad una cultura anche assaggiando ciò che mangiano i residenti. E’ straordinario gustare nuovi sapori. Spesso, la nostra memoria, associa un determinato posto al gusto che la alimenta, all’odore e perché no anche alla vista. Posso tranquillamente affermare che mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte!

Amo il detto: “l’uomo è ciò che mangia”. Mi ricorda che quando sono in viaggio non posso non aprire la mente e provare a gustare nuove pietanze. Andare oltre queste titubanze sgretola le barriere mentali che ci creiamo verso le nuove culture.  Quale di queste squisitezze greche vi attira di più? Scrivetemelo nei commenti 🙂

Se volete provare le squisitezze greche, prenotate un volo e un hotel per Atene. Date un occhio alla mappa per avere qualche idea su dove soggiornare 🙂

Booking.com
In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »