Quest’anno grido e scrivo a voce alta: “i 4 zampe in vacanza con noi: NO ALL’ABBANDONO“.

Con l’avvicinarsi dell’estate il mio umore si dirama in due direzioni: felicità per la stagione che più amo, ma anche tristezza per il numero elevatissimo degli animali che verranno abbandonati…

I 4 zampe in vacanza con noi, no all'abbandono!

Non credo che con un articolo cambierò il mondo…non ho questa pretesa…cercherò di sensibilizzare chi mi legge e mi segue su uno dei temi più combattuti della storia: “l’abbandono degli animali per recarsi in vacanza”.

Quante volte è stato spiegato che prendere i 4 zampe in vacanza con noi è un dovere e non una semplice opzione? Fino allo sfinimento. Quante volte gli esseri umani seguono questa legge che si impone come dovere morale? Molto poco. Sono sempre così tante le segnalazioni, che tutti gli anni mi si spezza il cuore.

Abbandonare un essere innocente è un gesto ignobile che non va perdonato. Mi chiedo come sia possibile condurre una vacanza rilassante sapendo che hai causato la morte di chi ti considerava un amico, un compagno di giochi, la sua unica famiglia e casa.


Cosa fare di concreto per i 4 zampe in vacanza con noi

Come muoversi per denunciare un atto che va contro la legge?
Vi inserirò diversi modi per comunicare a chi di dovere l’abbandono di un animale.

7 possibilità per aiutare i 4 zampe

  • Polizia di Stato: 113. La Polizia stradale è obbligata ad intervenire in caso di animali vaganti sulle strade, poiché sono un “pericolo per la circolazione”. Potete cercare il telefono della Polizia stradale della città dell’avvistamento.
  • Pronto Anas: 841148.
  • Arma dei Carabinieri: 112
  • Nuclei operativi ecologici (Noe) dei Carabinieri: 06.660351.
  • Arma dei Carabinieri – Sezione avvistamento animali in pericolo: 800 253 608
  • Corpo Forestale dello Stato (ora assorbito dall’Arma dei Carbinieri): 1515 (anche per segnalare focolai d’incendio)
  • Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco: 115 (segnalare sempre anche i focolai d’incendio)

Come mi organizzo per i 4 zampe in vacanza con noi

Essendo spesso in viaggio, i primi che devono dare l’esempio ovviamente sono i travel blogger.
Per chi mi segue sui miei canali social sa bene che ho due porcellini d’india: Asia e Pizza. Ogni tre mesi circa mi reco all’estero per viaggiare e scrivere di viaggi e li lascio in custodia alla mia famiglia o a quella di mio marito. Stilo una lista di tutto ciò che possono mangiare assicurandomi che stiano bene durante tutta la mia permanenza fuori Italia.

Lo stesso principio vale per qualsiasi essere vivente.

La vacanza media per un Italiano varia da una settimana a 10 giorni. Volete davvero farmi credere che non abbiate nessun amico, parente e conoscente che possa prendersi cura del vostro animale per un numero così limitato di giorni? Prima di acquistare un amico a 4 stampe pensate bene al tipo di vita che conducete e dell’impegno che vi state assumendo. LA RESPONSABILITA’ E’ SOLO VOSTRA!

“Non ho soldi per pagare qualcuno che se ne prenda cura”. Secondo molti questa è una buona scusa. “La vita è stressante, il lavoro faticoso, la famiglia impegnativa…la vacanza mi serve… è una necessità…” Queste sono le affermazioni di persone irresponsabili e immature.

Le soluzioni a favore dei 4 zampe in vacanza con noi ve le do io!!!

1) Non prendete un animale se non avete abbastanza soldi per mantenerlo. 2) La vacanza è una necessità per l’uomo… ma anche per l’animale! La partenza per una nuova destinazione non deve creare problemi ad un essere innocente che ti sta accanto 365 giorni l’anno. 3) Quando organizzi il budget per la tua vacanza, calcola bene quanti soldi in più ti servano per pagare qualcuno che se ne prenda cura, altrimenti cambia meta e scegline una economicamente alla tua portata per il rispetto dell’animale domestico CHE TU HAI SCELTO E VOLUTO!


Come si organizzano i miei lettori

Dar voce a chi mi segue sui social media è una cosa che adoro. Amo conoscere nuove persone perchè si impara sempre molto.
La maggior parte delle persone ama gli animali e con l’annuncio nelle stories di un articolo che avrebbe trattato l’argomento, in tanti mi hanno scritto come si organizzano con i 4 zampa in vacanza e non.

Donata ha due splendidi gatti e come me è una viaggiatrice. Spesso si trova in giro per il mondo e perciò si organizza prontamente con amici e parenti lasciandogli le chiavi del suo appartamento per la cura e la nutrizione dei due felini. (@dona_seiden91)

Anche Manola e Pinuccia amano viaggiare… ci seguiamo su Instagram ormai da tempo! Manola ha due cani di nome: Yuki e Maggie che vengono accuditi da una signora di fiducia con cui ha contatti quotidiani.  (@__manopi_)

Pinuccia ha un gatto di nome Luna, che lascia a suo figlio o ad altri parenti stretti. (@pucci53)

Gloria, già menzionata nell’articolo: “Perdere l’aereo in vacanza”, noleggia un’auto piuttosto che prendere un treno in cui gli animali sono costretti dentro un trasportino per diverse ore. Inoltre anche molte compagnie di bus non accettano cani o gatti come passeggeri, quindi optano per l’autovettura. (@_gc_89)

Quando affrontano viaggi in auto molto lunghi ogni 4 ore circa, si fermano in autogrill per far bere e mangiare la cagnolina. Gli esseri viventi meritano TUTTI lo stesso rispetto.


Il sito web perfetto per i 4 zampe in vacanza con noi

Il sito web www.youanimal.it fornisce ogni giorno consigli utili per la cura del proprio animale domestico, una storia diversa ogni settimana sul mondo animale, uno spazio per le petizioni contro abusi e maltrattamenti, tutti i numeri utili in caso vedeste una creatura in difficoltà, la meravigliosa rubrica: “Buono a sapersi”, una mini guida per evitare incidenti possibilmente letali, uno spazio letterario sul tema animale e infine “Animal living”, una sezione dedicata ad articoli, oggetti e foto di luoghi nel mondo che prendono la forma di un animale.


Sono davvero stanca di sentire notizie orrende sul mondo animale. Un viaggio dovrebbe essere un piacere non fonte di problemi di questo tipo. Un grazie alla bellissima rubrica online del sito youanimal.it, senza dubbio il migliore che abbia mai visto. Vi lascio il link della pagina Facebook che ad oggi, ha ricevuto ben più di 56k likes! Gridiamo a voce alta e tutti assieme: “I 4 zampe in vacanza con noi”!!!

https://www.facebook.com/youanimal.it/

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »