Come diceva la canzone: “Un’ altra estate arriverà…”, la nostra estate sta davvero galoppando veloce e le mete estive 2018 sembrano essere sempre le stesse da alcuni anni: mare e natura.

 

Sembra che quest’anno, gli Italiani siano riusciti ad organizzarsi economicamente per fronteggiare una vacanza. Rispetto al 2017, sono ben 3,5 milioni di Italiani in più che valutano un meritato riposo durante la stagione estiva. Non c’è notizia che mi renda più felice. Ovviamente spero di aver dato un piccolo contributo anche io in quanto blogger di viaggi.


Il 50% del popolo Italiano si organizzerà in un viaggio verso il mare, mentre per quanto riguarda le mete più fresche, nello specifico montagna e natura, si calcola un 13%. Voi cosa preferite? Io senza dubbio il mare. A luglio partirò per l’Isola di Rodi. La Grecia, la Croazia e la Spagna sono le mete estive 2018 più prenotate e ricercate.

 

In un era dove internet incombe, sono davvero moltissimi gli Italiani che organizzano una vacanza “fai da te”, utilizzando motori di ricerca low cost. Oltre 7 viaggiatori su 10 prenotano il viaggio estivo per conto proprio, mentre 2 vacanzieri su 10 scelgono di affidarsi alle agenzie di viaggio per svariati motivi: ottimo rapporto qualità prezzo, rapporto di fiducia e infine per viaggiare verso mete particolari ed interessanti. Sia come sia sono davvero felice che l’Italia stia migliorando il concetto di viaggio.


Le mete estive 2018, come risparmiare per raggiungerle

E’ da tempo che alimento nei miei lettori l’amore per un biglietto aereo. Molto spesso consiglio alle persone di fare qualche piccola rinuncia per poter viaggiare più spesso. Ho scritto vari articoli, in cui spiegavo le mie esperienze personali e fornivo qualche piccolo consiglio.

La maggior parte degli Italiani risparmia i soldi per le mete estive 2018 rinunciando alle cene fuori, allo shopping di troppo, alla cura eccessiva del corpo e prestando anche più attenzione al carrello della spesa. Pur di viaggiare e di concedersi qualche tempo lontano da casa, l’Italia è disposta ad eliminare tutti quei vizi che alleggeriscono il portafogli. Non c’è niente di meglio che viaggiare più spesso! Non credete anche voi?


La verità è sempre partire. Restare è una bugia, un inganno, la costruzione di un muro che ci separa dal mondo. (Fabrizio Caramagna)

 

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »