Gli ingredienti del mio viaggio sono: natura, cultura e storia. Porterò i vostri occhi in viaggio con me verso l’affascinante e antica capitale Thailandese: Ayutthaya.

 

Un viaggio nell'antica capitale thailandese, può cambiarti nel profondo.

L’antica capitale thailandese è collocata ad ottanta chilometri da Bangkok e nel 1991 furono inseriti nella lista del patrimonio dell’Unesco. Quando ho iniziato ad esplorare la vecchia capitale del Siam, non credevo di imbattermi in diversi siti archeologici dislocati in vari punti della città.

Per visitarla tutta occorre almeno mezza giornata, dato che alcuni punti importanti distano da altri. Io ho apprezzato moltissimo il sito di Wat Mahathat per bellezza storica e natura. Qui si trova l’attrazione turistica che ha reso famosa, in tutto il mondo, l’antica città: l’albero che imprigiona la testa del Buddha.

La magnificenza di questo luogo antico è indescrivibile. I prang sono enormi e ormai distrutti sia dal tempo che passa inesorabilmente, sia dalla guerra riconosciuta come la più grande e distruttiva mai combattuta in questo paese.

 

Dopo aver vissuto qualche giorno in Thailandia, pare addirittura impossibile che questo straordinario popolo abbia combattuto delle guerre cosi sanguinolente e distruttive.

Mentre esploravo questo posto così silenzioso e maestoso mi sono soffermata sui tre fiumi che la costeggiano: Chao Phraya, Pasak e Lopburi.

In ogni punto della Thailandia c’è sempre un fiume che, per il popolo, assume una straordinaria importanza.

Mentre giravo fra le rovine ho avuto modo di riflettere sull’odio che l’essere umano manifesta contro i suoi simili. Questo difetto trasforma spesso luoghi spettacolari, come era un tempo il Siam, in luoghi distrutti, disabitati e pieni di vecchi ricordi.

 


La natura che adorna l’antica capitale Thailandese

Ayatthaya è un posto che mi ha regalato moltissime emozioni. Tralasciando per un attimo l’imponenza dei prang, è un luogo che possiede una natura che stupirebbe chiunque. Mi ha affascinato molto vedere alberi maestosi e secolari mescolati fra le sue rovine.


In viaggio con me. Vi aiuto a riflettere

Quando si affronta un viaggio, soprattutto per scoprire l’aspetto culturale del luogo è importante imparare ad usare la qualità dell’immedesimazione. Mentre attraversavo il Wat Mahathat , ho provato a riflettere tanto su temi delicati come la guerra, il razzismo e il patriottismo. Tutti difetti che portano alla distruzione. Alla morte. L’Ayutthaya ne è un esempio.

Il Siam viene anche ricordato per altri pregi come: imponenza, eleganza e con una vita commerciale molto attiva e di rilevanza per altri paesi confinanti. Una vitalità che ormai non esiste più perchè spazzata via dall’esercito dei Birmani.

La mia mente vagava da una riflessione all’altra, il che è del tutto lecito mentre si visitano questi siti storici. Se il mondo non si riveste di umiltà e di umanità, anche l’occidente sarà solo un ricordo. Prima o poi.


La maestosità dei prang

All’interno del sito di Wat Mahathat, si trova il “Prang” più grande della città. Misura quarantasei metri ed è simbolo del sito archeologico e del passato glorioso della città thailandese.

Il costo d’ingresso per visitare l’antica capitale Thailandese è davvero basso. Vi basteranno 50 baht a testa, ma come spiegato prima ricordatevi che il siam offre più siti da visionare, quindi portatevi dei contanti. Per visitarla potrebbe essere interessante noleggiare una bicicletta e spostarsi in autonomia da un tempio all’altro.


Il mio sogno 2018 era di poter visitare questo luogo e di potervi portare attraverso i miei occhi, in viaggio con me e farvi percepire la calma e la pace interiore che la cultura Thailandese vi regalerà. Una cultura piena di fascino, storia e mistero.

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »