Ho voluto scrivere questo post per chi preferisce organizzare un viaggio in Europa, piuttosto che all’estero. Quando sono partita per la Grecia ho scoperto che potevo usufruire della mia tariffa internet anche all’estero. Le mie preghiere sono state esaudite. Dal 15 Giugno 2017, cambiano le leggi riguardo al Roaming dati; vengono totalmente aboliti i sovra prezzi per chi viaggia in Europa.

 

 

 

La nuova legge sul Roaming dati.

Ho voluto scrivere questo post per chi preferisce organizzare un viaggio in Europa, piuttosto che all’estero. Quando sono partita per la Grecia ho scoperto che potevo usufruire della mia tariffa internet anche all’estero. Le mie preghiere sono state esaudite. Dal 15 Giugno 2017, cambiano le leggi riguardo al Roaming dati; vengono totalmente aboliti i sovra prezzi per chi viaggia in Europa.

 

Potrete utilizzare il vostro smartphone proprio come in Italia; utilizzando internet, chiamate e messaggi secondo la promozione stipulata con il vostro gestore. (Wind, Tre, Vodafone ecc,ecc) Vi basterà entrare nelle impostazioni del vostro cellulare ed attivare il tasto: “Roaming dati”, ricordatevi di chiudere le applicazioni, dopo averle utilizzate, altrimenti il traffico sulla vostra sim si esaurirà.


Altro aspetto da evidenziare è che il roaming dati gratuito è garantito SOLO sul traffico incluso nella propria offerta, non su quello di eventuali opzioni aggiuntive (minuti, sms, giga) che applichiamo sul piano.

Dovesse capitarvi un costo ingiusto, nonostante queste nuove normative, non esitate a contattare il vostro operatore e a verbalizzare l’accaduto. Se il problema dovesse persistere potete rivolgervi alle autorità competenti ovvero; l’ente nazionale di regolamentazione delle telecomunicazioni.

Per chi dovesse partire per un viaggio extraeuropeo si ricordi di disattivare, prima della partenza, sia i dati cellulare che il roaming dati, altrimenti vi verrà addebitato un costo giornaliero esagerato per tutta la permanenza della vostra vacanza all’estero, ovviamente i costi cambieranno in base al vostro gestore.

Per chi come me lavora con Internet, penso che sia stata una delle migliori leggi mai uscite prima in Italia. Oggi giorno l’utilizzo del web e di quello che può offrire è sempre più frequente. In Italia la figura professionale del blogger sta conquistando, anche se lentamente, il suo meritato successo. E’ senza dubbio un decreto che ci permette di lavorare al meglio e di far conoscere i nostri progetti anche quando si viaggia fuori Italia.

In viaggio con me

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di una donna non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »