Travel concepts

Le 5 domande e affermazioni più irritanti

Quando ho aperto il blog, e mi sono inserita nel mondo dei social per farlo conoscere ed apprezzare, non immaginavo di dovermi confrontare con domande o affermazioni assurde!

Sicuramente apprezzo alcune curiosità. Altre volte trovo alcune affermazioni un po’ ridicole e fuori luogo.

Oggi ve ne voglio raccontare cinque per condividere con i miei lettori quello che a volte dobbiamo sopportare facendo il nostro lavoro che sembra tutto rose e fiori ma come ogni cosa nella vita ha i suoi pro e i suoi contro

Le 5 domande o affermazioni che non sopporto:

 

Grazie per avermi accettato l’amicizia facciamo qualcosa di piccante?

 

Come vorrei rispondere: Come ti permetti anche solo di pensare che io possa fare qualcosa con te brutto squilibrato! Vergognati.

 

Come invece rispondo: I miei social servono per avere un confronto con chi ama spendere i propri soldi per viaggiare non è un sito di incontri. Cordialmente.!

 

 

Scrivimi più tardi miraccomando!

 

Come vorrei rispondere: Certo, tanto non ho nulla da fare che aspettare il momento per scriverti. Sono così ricca da stare a sedere tutto il giorno sul divano a voler desiderare di scrivermi con te…. ma chi ti conosce???

 

Come invece rispondo: Buongiorno, forse pensa che io abbia molto tempo a disposizione per chattare con chiunque e in ogni momento. La informo che ho una casa da curare, un marito, due animali, la palestra, il lavoro e vorrei anche prendermi del tempo per me ogni tanto. Inoltre è lei che mi ha chiesto un contatto, quindi perchè dovrei cercarla io?

 

Ma sei ricca che viaggi così tanto?

 

Come vorrei rispondere: Io ti vengo a chiedere quanti risparmi hai sul conto bancario? Hai ragione ho un sacco di soldi. Strano che il mio blog si rivolga proprio a quelle persone che hanno tante spese ma amano viaggiare e seguono i miei consigli per viaggiare low cost! Non ti pare???

 

Come invece rispondo: Buongiorno, io lavoro da quando avevo 12 anni, essendo che sono nata e cresciuta in una famiglia numerosa e nel frattempo andavo a scuola e studiavo, quindi direi che non sono ricca come credi. Se ti stai chiedendo come faccio a viaggiare così spesso perchè non provi a risparmiare come faccio io? Facendo qualche rinuncia, chiunque può vedere il mondo. Nessuno ti regala nulla e io non sono speciale sono uguale a tutti gli altri. Buona giornata.

 

 

Perchè dici di lavorare con i social? Sono un passatempo non un lavoro.

 

Come vorrei rispondere: Svegliati bene che siamo nel 2018! Non lo sai che oggi giorno il mondo del commercio si concentra sul marketing online?

 

Come invece rispondo: Carissimo…immagino dalla tua domanda che tu sia ancora molto legato al mondo cartaceo. Vedi io sono nel mondo del commercio da anni ormai e ti posso assicurare che non ce niente di più efficace e low cost dell’usufruire del mondo mediatico per far passare un messaggio promozionale, far conoscere i propri prodotti o le aziende che rappresenti. Magari prova a documentarti. Buona giornata.

 

Ciao bella piacere ti conoscerti, dove abiti? Sentiamoci su whatsapp.

 

 

Come vorrei rispondere: Punto uno: “ciao bella” lo vai a dire a tua sorella. Punto due: non ti dico dove abito non sono un ingenua come credi e la cosa mi offende molto. Punto tre: si certo! Ti do subito il mio numero di telefono, tanto è ovvio che non sei un maniaco vero?

 

Come invece rispondo: Buonasera, guardi il mio nome è Selly, se vuole può chiamarmi così…inoltre non fornisco mai per ragioni di sicurezza il luogo dove abito. Stessa cosa ovviamente per quanto riguarda il mio numero di telefono. Immagino mi capirà, con tutti i pazzi che ci sono al mondo. Buona serata.

 

Con questo articolo ho voluto sdrammatizzare un po’ queste domande e affermazioni, nella speranza che non ricapitino più così spesso!

Translate »